Politica

Figuccia: “Manifestazioni per il Natale, dieci a Orlando, bocciato Giambrone”

Angelo Figuccia. Foto Internet

“Sono davvero parecchie le sorprese che vengono fuori scorrendo l’elenco delle manifestazioni artistiche natalizie e di fine anno finanziate dall’Amministrazione Comunale”. Lo dichiara Angelo Figuccia, capogruppo del Partito dei Siciliani-MPA a Sala delle Lapidi, che aggiunge: “Il sindaco Orlando merita un dieci per aver saputo portare a Palermo, gratuitamente, l’albero di Natale sistemato a Piazza Politeama e che gli è stato regalato da alcuni suoi amici che vivono nella Carnia, in Friuli.

Ma l’assessore Giambrone merita la bocciatura per aver finanziato progetti troppo costosi, a cominciare dai 24 mila euro che incasserà l’associazione “Scenari”, somma certamente spropositata per le otto biciclette, i quattro fili elettrici qualche lampadina che potrà essere accesa dai palermitani pedalando sulle bici”.

“Ma c’è di più: i nove mila euro per la tombola siciliana che sarà organizzata dall’associazione “Scena dinamica”, i 18 mila euro all’associazione “Amici dei Musei Siciliani” per alcune manifestazioni in case storiche palermitane. E come saranno spesi i 20 mila euro che sono stati assegnati all’associazione “Parco Villa Pantelleria” e i 15 mila euro che saranno spesi da “La compagnia che prese fuoco”? Qui, a prendere fuoco, sono sicuramente i soldi dei contribuenti palermitani, costretti, in tempi di profonda crisi economica, a vedere spendere e spandere centinaia di migliaia di euro per manifestazioni scelte da un direttore artistico, Sandro Tranchina, che non sappiamo ancora quanto incasserà e da una fantomatica commissione che si è riunita ai Cantieri Culturali della Zisa, esautorando i funzionari e i dirigenti dell’assessorato comunale alla Cultura di palazzo Ziino”.

“Con un’interrogazione consiliare – conclude Figuccia – chiederò al sindaco perché sono stati accolti soltanto 61 progetti su 300 presentati. E perché sono state escluse associazioni che da anni operano nel mondo del volontariato e della cultura e che hanno presentato progetti validi come e più di quelli accolti. Siamo sul solco della peggiore sindacatura di Cammarata. Spero che Orlando si accorga di quello che ha fatto il suo assessore e che vi ponga rimedio. Sicuramente, questi soldi potevano essere spesi meglio magari regalando panettoni e beni alimentari a chi ne ha più bisogno. E il loro numero cresce ogni giorno di più”.

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: