Primo Piano

Figuccia: “Intervento della Corte dei Conti per creazione dei sindacati di comodo”

Angelo Figuccia. Foto Internet

In una lettera aperta indirizzata al presidente del Consiglio Comunale e ai Consiglieri, Angelo Figuccia, capogruppo del Partito dei Siciliani-Mpa a Sala delle Lapidi, chiede la revoca della mozione approvata lo scorso 13 dicembre 2012 con la quale, in pratica, si permette la creazione di sindacati di comodo.

“Nei giorni scorsi – scrive Figuccia nella missiva – il segretario generale del Comune Fabrizio Dall’Acqua ha comunicato il suo parere negativo relativo alla mozione approvata dal Consiglio Comunale con delibera n. 689 del 13 dicembre 2012, con la quale “s’impegna l’Amministrazione comunale ad attribuire e riconoscere alle Organizzazioni sindacali, che oggi risultano rappresentative di almeno il 5% dei lavoratori sindacalizzati, le necessarie prerogative per il pieno esercizio dell’azione sindacale”.

“Ebbene, credo – prosegue Figuccia – che questa delibera possa avere, in un futuro prossimo, una ricaduta sui conti del Comune, in quanto permette la creazione di numerosi e microscopici “sindacati di comodo”, che potrebbero approfittare della legislazione vigente, come l’agibilità sindacale, ad esempio beneficiare dei permessi sindacali, convocare assemblee di dipendenti e rivendicare trattenute sindacali operate sulle buste paghe dei dipendenti.

Tutto questo, quindi, potrebbe ripercuotersi sui Consiglieri Comunali che a suo tempo approvarono la delibera e su cui potrebbe cadere la scure della Corte dei Conti. Credo pertanto, che, in una delle prossime sedute di Consiglio sia necessario che detta delibera venga revocata a tutela degli stessi Consiglieri”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: