Primo PianoTempo Libero

Federconsumatori Palermo: “Alla larga dalle agenzie debiti”

Lillo Vizzini, foto internet

Con un comunicato già divulgato alla fine di marzo Federconsumatori Palermo aveva segnalato l’esistenza di un’agenzia che prometteva l’annullamento dei debiti.

Ebbene, questa agenzia, denominata Agenzia Debiti S.p.A., è stata ora dichiarata fallita con sentenza del 14 novembre 2012, mentre i suoi amministratori risultano indagati dalla Procura di Milano per associazione a delinquere, bancarotta fraudolenta e riciclaggio.
Tanti clienti, tante famiglie, in tutta Italia, in difficoltà finanziarie e spesso sull’orlo della disperazione, si erano affidate a questa società, che prometteva di annullare o ridurre le esposizioni debitorie, a fronte di compensi anche molto elevati, in alcuni casi erogati a mezzo di cambiali.
I clienti dell’agenzia non solo non hanno ricevuto – e non riceveranno – i servizi promessi, ma probabilmente vedranno la propria esposizione debitoria aggravarsi, poiché l’agenzia in questione consigliava anche di interrompere i pagamenti delle rate preesistenti!

Lillo Vizzini, presidente reg.le: “Federconsumatori mette a disposizione il proprio staff di Legali per tentare di far recuperare le somme già versate a questi “professionisti del debito”. Gli ex clienti dell’agenzia dovranno presentare istanza di ammissione al passivo (entro la metà di marzo 2013), nonché un esposto alla Guardia di Finanza. I consumatori coinvolti potranno, poi, costituirsi parte civile nel procedimento penale che si aprirà nei confronti dei responsabili di questa vicenda.

Infine, segnaliamo che sono già spuntate nuove agenzie debiti che, se pur con toni meno sensazionalistici, promettono di annullare o ridurre le esposizioni debitorie. Il ns. consiglio è “STARNE ALLA LARGA”. Eventualmente, prima di firmare, rivolgersi al nostro sportello.

Per informazioni o richieste di assistenza contattare lo sportello, chiamando lo 091.6173434, o scrivendo a federconsumatori_pa@libero.it. Nel ns. sito (clicca qui)  sarà disponibile il modulo di istanza ammissione al passivo”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com