Primo Piano

Falanga: “la Uil Trasporti continua a credere con fiducia nelle politiche aziendali messe in campo da Caronte & Tourist”

Agostino Falanga Segretario Generale Uil Trasporti Sicilia

 

(di redazione) “Non è Caronte & Tourist la responsabile dei disservizi nei collegamenti marittimi estivi tra la Sicilia e le sue isole minori – dichiara Agostino Falanga, segretario generale Uil Trasporti Sicilia.

La compagnia marittima è la concessionaria dei servizi solo dal 2016 e la flotta ereditata aveva già percorso centinaia di migliaia di miglia nautiche, continua Falanga, che sottolinea: la Caronte & Tourist subisce costi altissimi per mantenere in classe i mezzi ereditati e nonostante ciò, la compagnia marittima si è impegnata per un costoso programma di investimenti per la sostituzione e il rinnovo delle imbarcazioni impiegate.

È da evidenziare la difficoltà degli approdi nelle isole, per le condizioni fatiscenti ed insicure nelle quali versano le infrastrutture dedicate.

In questo caso è la Regione Siciliana, la responsabile di una scarsa attenzione verso le isole minori, sorda ai numerosi appelli della Uil Trasporti. Caronte & Tourist – prosegue il segretario generale della Uil Trasporti Sicilia – ha stabilizzato centinaia di marittimi precari tutelando i lavoratori impiegati nella compagnia.

Queste le ragioni per le quali la Uil Trasporti, continua a credere con fiducia nelle politiche aziendali messe in campo da Caronte & Tourist, nell’ ultimo periodo vittima di un attacco mediatico ingiustificato”, conclude Falanga.

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button