Escheri candidato all’Ordine dei Dottori Commercialisti di Palermo

Fabrizio Escheri e Pia Schillaci (foto di Valentina D’Anna)

È tempo di elezioni anche per l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili.

Fabrizio Escheri ha presentato ieri a Villa Esperia la sua candidatura alla presidenza dell’ordine territoriale di Palermo. Dottore commercialista e docente a contratto di economia aziendale presso l’Università degli Studi di Palermo, Escheri è già presidente della sezione Aidc (Associazione Italiana Dottori Commercialisti) di Palermo.

La lista ‘Unità per il rinnovamento dei commercialisti – Fabrizio Escheri Presidente’ ha avuto l’approvazione e il sostegno delle tre associazioni di categoria Ungdcec; Unagraco e Aidc. Designata alla vice-presidenza è Pia Schillaci in rappresentanza della componente ragionieri.

“La mia candidatura – ha dichiarato Escheri – consolida un percorso di collaborazione tra le componenti sindacali della categoria nonché con i consiglieri uscenti. Il nostro progetto vuole chiarire l’identità del commercialista, spesso mal percepita ed equivocata nel sentire comune, quale garante del rispetto delle regole in materie complesse e diversificate come contabilità, fisco e rapporti con l’autorità giudiziaria”.

La lista a sostegno di Fabrizio Escheri vede tra i candidati consiglieri ben due rappresentanti dell’Unione Giovani (Ugdcec) tra cui l’attuale presidente Gianni Lanza: “È una lista dove l’Unione di Palermo farà valere i principi e i valori del gruppo nel rispetto della collegialità e delle idee delle altre componenti, ma certamente è forte e deciso l’intendimento di rigenerare l’Ordine di Palermo con progetti e iniziative per la categoria”.

All’incontro ha partecipato anche il presidente uscente dell’Ordine territoriale di Palermo, Santo Russo.

Valentina D’Anna

Exit mobile version