Arte e CulturaPrimo PianoSocietàTurismo

“Equilibri” mostra multisensoriale e interattiva a Palazzo Riso dal 17 al 30 dicembre 2021

"Equilibri" mostra multisensoriale e interattiva a Palazzo Riso dal 17 al 30 dicembre 2021

“Equilibri” mostra multisensoriale e interattiva a Palazzo Riso dal 17 al 30 dicembre 2021

Si terrà  il 16 dicembre alle ore 12:00 la conferenza stampa a Palazzo Riso per presentare Equilibri, una mostra multisensoriale e interattiva a Palazzo Riso, Palermo dal 17 al 30 dicembre 2021.

La mostra, come si evince dal titolo, è un percorso alla ricerca dell’equilibrio, accessibile a tutti e sarà inaugurata e aperta al pubblico il 17/12/2021 alle ore 18.00.

“Equilibri”  si ispira al film “The Walk” con protagonista Joseph Gordon-Levitt nei panni di Philippe Petit, noto funambolo francese, che il 6 agosto 1974 compì la sua più grande impresa: la traversata delle Torri Gemelle del World Trade Center su un cavo d’acciaio senza alcuna protezione. Petit raggiunse il tetto della Torre Nord attraverso un cavo, spesso poco meno di tre centimetri, su cui camminò per oltre quarantadue metri per raggiungere la Torre Sud. Ad aiutarlo solo un’asta per l’equilibrio.

L’insegnante e scultrice Tiziana Battaglia trae ispirazione, dopo due anni di pandemia, dalle conseguenze che il covid-19 in tutte le sue forme ha lasciato, quale, brutto strascico, nella fiducia verso il prossimo che ormai assume il volto possibile di ogni persona che incontriamo, di ogni relazione e di ogni rapporto facendoci sentire tutti improvvisamente indifesi, smarriti e sospesi, in cerca appunto di un equilibrio.

Il progetto trova realizzazione dalla  collaborazione con il Media Design Francesco Catania e l’Unione Italiana Ciechi e ipovedenti di Palermo, con anche il patrocinio dell’Assessorato Regionale Beni culturali e Identità Siciliana e di Irifor (Formazione, ricerca e riabilitazione per la disabilità visiva).

La mostra si articola in più step; la prima parte con opere scultoree con le quali il visitatore può interagiregrazie al fatto che alcune di esse emettono suoni al tocco di una parte metallica.  Segue l’ingresso in una  “camera immersiva” da parte del visitatore che diventa protagonista con le sue sensazioni ed emozioni che possono variare da ansia e paura a stupore e meraviglia.

Gli ambienti ove si trovano i due percorsi sono vicini ma anche lontani poiché all’interno della sala immersiva il visitatore potrà lasciarsi andare a un’esperienza emozionale correlata al concetto di equilibrio;  Un gioco di specchi, riflessi e luci invece lo porterà  in un mondo lontano, sospeso su una passerella che sembra affacciarsi verso l’infinito. L’idea è  quella di  portare il visitatore a pensare di trovarsi al centro dell’universo, lontano da lontano da tutto tranne che dalle proprie emozioni.

La mostra è stata pensata senza limitazione alcuna sia per i normodotati che per i diversamente abili, senza  barriere tutti potranno accedere al percorso multisensoriale.

La cosa ancor più affascinante è che la mostra si presta assolutamente all’immersione da parte di persone non vedenti e ipovedenti, che la gusteranno attraverso la stimolazione sensoriale e grazie al fatto che  l’intera mostra è realizzata anche con l’ausilio della scrittura in braille, sistemi audio e piena fruizione tattile delle sculture esposte.

Maggiori dettagli  del progetto saranno resi noti durante la conferenza stampa che si terrà  a Palazzo Riso il 16 dicembre alle ore 12:00 alla presenza dell’Assessore Regionale Beni culturali e Identità siciliana Alberto Samonà, il direttore del Museo Riso Luigi Biondo, il Presidente dell’Unione Italiana Ciechi e ipovedenti  Regione della sezione territoriale di Palermo Tommaso Di Gesaro, il Presidente del Consiglio Regionale dell’Unione ciechi e ipovedenti Renzo Minicleri, il presidente nazionale di Irifor Mario Barbuto e gli ideatori del progetto.

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button