Scuola e Università

Ebola, medico ricoverato a New York positivo a virus

È risultato positivo all’Ebola Craig Spencer, il medico tornato 10 giorni fa dalla Guinea dove era stato a contatto con malati, e ricoverato in un ospedale di New York. Lo riferisce il New York Times. Il medico, 33 anni, era stato ricoverato d’urgenza e i primi test hanno rivelato che ha contratto il virus. Ora si trova in isolamento al Bellevue Hospital, il centro sanitario attrezzato per ricevere pazienti altamente contagiosi. Subito è partita la caccia a tutte le persone che sono state in contatto col medico negli ultimi giorni. La fidanzata è già stata posta in isolamento.

L’uomo ha viaggiato mercoledì in metro e su un’auto Uber per andare e tornare da Brooklyn a Manhattan. Spencer ha lasciato la Guinea il 14 ottobre ed è arrivato a New York il 17. Ha avuto la febbre la prima volta mercoledì, anche se da un paio di giorni si sentiva particolarmente stanco. Le autorità stanno monitorando quattro persone: la ragazza del medico, due amici e l’autista della Uber. La sala bowling di Williamsburg dove Craig si è recato è stata chiusa per precauzione.

“Non ci sono ragioni di allarme per il caso di Ebola a New York”, ha detto il sindaco della Grande Mela Bill De Blasio. “Ebola non si comunica con contatti casuali, è difficile contrarla in metropolitana”, ha detto De Blasio.

“Dallas è stata colta impreparata da Ebola, noi no”: così invece il governatore di New York Andrew Cuomo. “Ci preparavamo da settimane sperando che non succedesse, ma siamo pronti”.

ANSA

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button