Primo PianoTop News Italpress

Draghi “Momento difficile ma l’Italia resta un paese forte”

ROMA (ITALPRESS) – “Attraversiamo diverse crisi, la terribile invasione russa dell’Ucraina, l’aumento del costo dell’energia, il ritorno dell’inflazione. Ma in un momento così difficile l’Italia resta un Paese forte. Forse è una novità, ma è un paese forte. La nostra economia è ancora in crescita, anche se come dicono a Roma non bisogna allargarsi troppo, perchè i rischi che abbiamo di fronte restano. I dati sul fabbisogno, sui conti pubblici vanno molto bene, quindi ci danno spazio per aiutare le famiglie, sostenere le imprese, ridurre quelle diseguaglianza che in un periodo di inflazione si ampliano drammaticamente e molto rapidamente”. Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo alla cena organizzata dall’Associazione della Stampa estera a Roma. “La nostra collocazione internazionale è solida, non ci sono stati tentennamenti. Due settimane abbiamo centrato ancora una volta tutti gli obiettivi del Pnrr. Sono certo che continueremo così. In particolare voglio sottolineare il processo di riforma intrapreso, la riforma fiscale, del codice appalti, della concorrenza, un’agenda di semplificazione. Sono leggi delega, tra l’altro, quindi mi affretto a dire che bisogna scrivere ancora i decreti delegati ma il governo ha tutta l’iniziativa in mano, perch’è il governo che dovrà farlo. Tra ora e dicembre avremo il tempo e il modo di scriverli al meglio, la sfida finora è stata approvarli”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Articoli Correlati

Back to top button