Discarica via Paruta, «Le telecamere funzionano? Perché nessuna multa dopo aver speso tanti soldi?»

Via Filippo Paruta si veste di giorno in giorno di rifiuti ingombranti: elettrodomestici, mobili in disuso, scatole, rami secchi, materiale di scarto vengono costantemente abbandonati sul selciato a pochi passi dai cassonetti, trasformando la strada in una vera e propria discarica a cielo aperto. Non è servita a scoraggiare i cittadini nemmeno la telecamera con il relativo cartello di divieto piazzato nello spiazzo.

«Come si evince dalla foto nel cartello c’è scritto: “i trasgressori saranno severamente puniti” – dicono Silvio Moncada e Serena Potenza, presidente e consigliera della IV Circoscrizione che oggi hanno mandato una mail al Settore Manutenzioe e all’assessore Emilio Arcuri per capire se le telecamere siano effettivamente funzionanti -. Ci domandiamo come sia possibile che con la videosorveglianza si possano continuare ad abbandonare rifiuti e non si riesca a reprimere questa incivile abitudine»

«Le telecamere funzionano? Il Comune deve dare risposta – proseguono Moncada e Potenza -, e in caso di parere negativo chiederemo di conoscere chi ha la responsabilità di tutto, non molleremo di certo. L’installazione è stata richiesta a gran voce dalla circoscrizione e non capiamo perchè non debba funzionare dopo che sono stati spesi tanti soldi per acquistarli. Chiediamo una risposta tempestiva da parte dell’amministrazione comunale»

Exit mobile version