CronacaPrimo Piano

Dilemma opere pubbliche “mancano i progetti” o “il piano triennale”?

La Lega interviene, ma Catania non ci sta

Opere pubbliche a Palermo nel suo piano triennale, non approvato dal Consiglio comunale, è ormai debacle di fine mandato Orlando. Così almeno sembrerebbe.

Dilemma opere pubbliche “mancano i progetti” o “il piano triennale”?

Da un parte ci sta quel poco che rimane del Governo Orlando, dall’altra una opposizione con la Lega in testa che non si risparmia certamente nel mettere benzina sul fuoco.

Il fuoco è “il piano triennale opere pubbliche” e la benzina non manca per alimentare il fuoco.

Da quanto denunciato da Caronia e Gelarda (Lega) il Comune non ha mai avuto un stralcio di progetto o progetti inseriti nel Piano triennale. Lo conferma l’area tecnica del Comune che così come riporta il comunicato “… non si ha nemmeno idea di quali sono i progetti del Piano triennale delle opere pubbliche pronti per andare in gara…”

Catania dunque non si lascia prendere dalla “botta” e sul sito istiuzionale del Comune scrive non sul piano triennale, ma sul Taam dove scommette su tutto e tutti:

“Le affermazioni fatte in Consiglio comunale sono un concentrato di bugie e diffamazioni. Adesso è chiara la ragione per la quale il Presidente del Consiglio comunale continua ad ignorare la mia disponibilità a fornire all’aula tutte le informazioni relative alla progettazione del tram di Palermo.

Evidentemente ci sono ragioni oscure per evitare il contraddittorio e per continuare a perpetuare la disinformazione su un’opera strategica per la città. 

La città rischia di sperperare ottocento milioni di euro e i consiglieri che stanno raccontando frottole si assumeranno la responsabilità politica e morale di questo grave danno”.

Lo dichiara l’assessore alla Mobilità urbana, Giusto Catania.

Ma ecco il comunicato dove la Lega non si risparmia

Dilemma opere pubbliche “mancano i progetti” o “il piano triennale”?

“Il dibattito di oggi in Consiglio comunale ha sbugiardato le favolette che da mesi l’Amministrazione ha raccontato alla città e ha mostrato come né il Sindaco né gli Assessori abbiano alcun controllo su quanto avviene negli uffici, che appaiono del tutto allo sbando”. A dichiararlo sono l’onorevole Marianna Caronia e il capogruppo della Lega Igor Gelarda.

“Sentir dire al Capo dell’area tecnica che non si ha nemmeno idea di quali sono i progetti del Piano triennale delle opere pubbliche pronti per andare in gara è a dir poco deprimente: è lo specchio di un’amministrazione che è ormai naufragata e che rischia di trascinare con sé l’intera città.

Da mesi il Sindaco e gli Assessori con in testa Giusto Catania, non fanno che sbraitare su presunte responsabilità del Consiglio comunale, su danni milionari che la città subirebbe se non si approvasse il Piano triennale fatto ad immagine e somiglianza del Tram.

Ma la verità è che anche se il Piano fosse stato approvato mesi fa non si sarebbero sbloccate né opere né appalti perché mancano i progetti.

Ciò che non possiamo tollerare è che pur di imporre il tram nel suo attuale e folle progetto che prevede di distruggere la via libertà, questo sindaco e questo assessore alla mobilità hanno raccontato montagne di bugie, che oggi sono crollate in modo clamoroso”, concludono Caronia e Gelarda

 

 

 

Articoli Correlati

4 Commenti

  1. andate a passeggiare nei giardinetti

  2. Ew 131 camionisti calunniosi parenti e amici di giacy tenteranno una nuova simulazione di reato il 25 oppure il 26 a vicchy con parenti ed amici aspettano che esca o che sia sola ma quella non li caga ha detto:

    Io sono testimone

  3. Petronilli e losca gente simulano reato Cel nel vicinato industria proferiscono parolacce Davanti al cancello amici di petronillo e giacy ha detto:

    Sempre la stessa musica

  4. Giacy bocca di fogna e maullixio...e simile losche soggette...industria..simulano reato e fanno bullismi...Petronilli... ha detto:

    Manca tutto insomma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button