Arte e CulturaCinema-Teatro-Musica

Lui e il suo pianoforte. Diego Spitaleri presenta il nuovo disco al Santa Cecilia

( Di Redazione) Lui e il suo pianoforte. Diego Spitaleri e le musiche che ha composto e messo insieme nel suo ultimo lavoro discografico, dal titolo “Pianofor(T)ever”.

Il pianista siciliano, sempre più apprezzato all’estero, presenterà l’album oggi (mercoledì 10 maggio ore 20.35) al Real Teatro Santa Cecilia.

Nonostante  le molteplici produzioni discografiche cui Spitaleri ha partecipato nel corso della sua carriera ultratrentennale, Pianofor(T)ever è il secondo CD a suo nome dopo Mediterranea Suite, pubblicato nel 1992 dalla Splash Records, ed è stato registrato con l’intenzione di fissare, come in una fotografia, quello che rappresenta l’attuale mondo musicale del pianista.

Tredici composizioni che lo vedranno come unico protagonista nella casa della musica del The Brass Group, di cui Diego Spitaleri è insegnante di piano jazz di vecchia data.

Il Cd  è già distribuito su tutte le principali piattaforme on line tra le quali  I-Tunes, Amazon, Deezer, Rhapsody,  Shazam, Tim Music e si potrà ascoltare in streaming su Spotify.

Biglietti disponibili su Ticksweb.com

Diego Spitaleri, pianista e compositore è nato a Palermo nel 1959, ha iniziato l’attività concertistica nel 1979 ed ha all’attivo oltre 1.500 concerti nell’ambito italiano ed internazionale nonché partecipazioni a trasmissioni radiofoniche e televisive

Negli ultimi 20 anni ha allargato i propri orizzonti musicali contribuendo alla nascita di svariati progetti nel campo della musica gospel (Palermo Spiritual Ensemble), etnica (Folkage). e Sun

In campo musicale vanta collaborazioni con : Paolo Fresu, Flavio Boltro, Franco Cerri, Enrico Rava, Ray Mantilla, Irio de Paula, Artie Traum, Glen Velez, Tiziana Ghiglioni, Paolino Dalla Porta, Enzo Randisi, Gianni Cavallaro, Claudio Lo Cascio, Gianni Gebbia, Cinzia Spata, Rim Banna, Nick the Nightflight, Sara Jane Morris, Bill Moring, Elliot Zigmund.

spitalieri

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button