Cronaca

Denunciato extracomunitario per contraffazione

Polizia Municipale (foto Internet)

Continuano i controlli della Polizia Municipale nell’ambito della vendita dei prodotti contraffatti. Un extracomunitario di 35 anni è stato denunciato per la presenza di un banco mobile posizionato in via Belgio.

Gli agenti hanno riscontrato numerosi prodotti privi del marchio “CE”. In massima parte si tratta di oggetti elettrici a bassa tensione e confezioni di giocattoli, privi delle indicazioni del fornitore e delle avvertenze d’uso, potenzialmente pericolosi nell’uso quotidiano.

Sono stati sequestrati circa 300 pezzi tra carica batteria, giocattoli preconfezionati, cavetti elettrici usb, mouse, lampade elettriche, avvisatori acustici, rasoi elettrici ed a batteria, calcolatrici e torce a batteria e materiale di ferramenteria.

Il venditore è stato denunciato all’autorità giudiziaria, per la detenzione ai fini di vendita di prodotti industriali recanti segni mendaci e per avere immesso nel circuito commerciale prodotti pericolosi.

Con quest’ultima operazione, compiuta secondo le direttive recentemente impartite dal Ministero degli Interni, salgono così a undici le persone denunciate per contraffazione, con circa 3.500 oggetti sequestrati, tra cui 150 maglie sportive sequestrate domenica scorsa in piazza Leoni in occasione della partita Palermo Inter

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button