Primo Piano

Tornano a sventolare le Bandiere verdi 2022 nelle spiagge a misura di bambino

In Sicilia assegnate 18 Bandiere verdi

Nel 2022 le Bandiere verdi assegnate sono in tutto 153  con 4 nuovi ingressi, di cui una sola new entry in territorio italiano. A sceglierle sono stati 2.860 pediatri italiani e stranieri che hanno collaborato a titolo gratuito allo studio iniziato nel 2008.

Delle 153 bandiere assegnate 145  sono  in  Italia  e la Sicilia, con ben 18 spiagge, è al secondo posto per numero di bandiere assegnate dopo la Calabria; al terzo posto  la Sardegna con le sue 16 bandiere verdi ed al  quarto posto ex aequo Marche e Puglia con 13.

La bandiera verde ogni anno viene assegnata alle spiagge a misura di bambino che abbiano i seguenti requisiti: mare cristallino, acqua bassa a riva, spiaggia rigorosamente in sabbia, pulita, assistenza ai bagnanti con personale specializzato e scialuppe di salvataggio, giochi e animazione.

Quest’anno la Cerimonia di consegna delle Bandiere verdi 2022 si svolgerà nell’ambito del 5th International workshop of Green flags – VIII Convegno nazionale delle Bandiere verdi, che si terrà il 9 luglio a Mazara del Vallo (Trapani) nel Collegio dei Gesuiti.

In questa occasione si celebrerà anche il XV anniversario delle bandiere verdi istituite nel 2008, con l’assegnazione di un speciale vessillo commemorativo ai primi 10 Comuni insigniti nel 2008 che sono: Cefalù, Iesolo, Lignano Sabbia d’oro, Nicotera, Ostuni, Riccione, Sabaudia, San Benedetto del Tronto, San Teodoro, Viareggio.

In questi  anni la guida alle spiagge adatte ai piccoli bagnanti ha fatto cambiare il modo di vivere il mare ai bambini italiani e alle loro famiglie“quando stanno bene i genitori, stanno bene anche i bambini”, evidenzia l’ideatore dell’iniziativa, il pediatra Italo  Farnetani .

Questi riconoscimenti negli anni sono stati motore di sviluppo dei servizi per bambini e adolescenti. Non c’è stata una località con bandiera verde che non abbia investito in servizi, esempio di eccellenza San Vito Lo Capo nel Trapanese che, già dal lontano 2009,  ha saputo intercettare  un turismo familiare di natura nazionale ed internazionale, con ricadute tangibili di sviluppo economico del territorio.

Ecco l’elenco 2022 completo delle Bandiere verdi riconfermate  in Sicilia:

Balestrate (Palermo) 2016; Campobello di Mazara – Tre Fontane – Torretta Granitola (Trapani) 2010; Catania – Playa 2016; Cefalù (Palermo) 2008; Giardini Naxos (Messina) 2016; Ispica — Santa Maria del Focallo (Ragusa) 2012; Lipari – Marina di Lipari-Acquacalda-Canneto (Messina) 2012; Marsala – Signorino (Trapani) 2015; Mazara del Vallo – Tonnarella (Trapani) 2021; Menfi – Porto Palo di Menfi (Agrigento) 2010; Noto – Vendicari (Siracusa) 2010; Palermo – Mondello 2016; Pozzallo – Pietre Nere – Raganzino (Ragusa) 2015; Ragusa – Marina di Ragusa 2009; Santa Croce Camerina – Casuzze – Punta secca – Caucana (Ragusa) 2010; San Vito Lo Capo (Trapani) 2009; Scicli – Sampieri (Ragusa) 2021; Vittoria – Scoglitti (Ragusa) 2010.

 

Caterina Guercio

 

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com