Primo Piano

De Maio (La Destra) : “Indispensabile Costituente no personalismi di poltrona”

“Il nostro ex Ministro La Russa, adesso, si riscopre il leader potenziale di una Destra nazionale da ricostruire, noi invece, ricordiamo che lui e quelli di AN, la Destra Italiana l’hanno sciolta regalandola al PDL”. Lo dichiara Salvatore De Maio esponente de La Destra di Storace – che continua -E’ esilarante che proprio chi ha venduto quella Destra insieme a Gianfranco Fini, ora la voglia ricomprare al prezzo di additando come nostalgici i militanti de La Destra di Storace, i quali, grazie proprio al loro segretario Politico, sono gli unici che hanno continuato il percorso politico di una Destra moderna, sociale e europeista, seguendo le orme di Giorgio Almirante.

Oggi – conclude – non è più il tempo di personalismi, divisioni e logiche di casta, La Destra e la sua identità sono del Popolo italiano non di un solo uomo e non può essere certo ostaggio della casta, o peggio ancora, monopolizzata da qualche parlamentare rieletto per combinazione fortuita in un sistema politico al collasso o vittima dell’antipolitica, ciò che serve è una costituente per unire.

Articoli Correlati

Un commento

  1. Il fascio era simbolo d’unione, ma l’abbiamo scordato!
    Quante gelosie,personalismi ed ottusità per mantenere lo spezzatino di Destra.
    Non è bastato il macello di Fini ?
    Non è per le poltrone che occorre un compattamento imperativo, ma per avere un peso che ci consenta la massina affermazione delle ns.Idee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button