CronacaPrimo Piano

Cuffaro resta in carcere: no ai servizi sociali

Il Tribunale di Sorveglianza di Roma ha respinto l’affidamento ai servizi sociali per l’ex presidente della Regione siciliana Salvatore Cuffaro. La Procura generale di Roma proprio pochi giorni fa aveva dato parere positivo ai servizi sociali, ma a Roma e non a Palermo.

E’ di poco fa, invece, la notizia del respingimento della richiesta avanzata dai legali dell’ex governatore siciliano che sconta una pena di 7 anni per favoreggiamento aggravato a Cosa nostra.

Il procuratore generale di Roma aveva indicato nell’associazione nazionale vittime civili di guerra, che ha sede a Roma, la struttura alla quale Cuffaro avrebbe dovuto essere affidato. Mentre la difesa aveva chiesto al Tribunale di affidare Cuffaro alla Missione speranza e carità di Palermo. Cuffaro continuerà quindi la scontare la pena in carcere. (Adnkronos)

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: