Cronaca

Cruillas, furto in una villa. Il vicino viene svegliato dai rumori molesti: due arresti

Massiccio intervento della polizia a Cruillas, che ha sventato un raid di raccoglitori di ferro in una abitazione. A finire in manette un 38enne e un 21enne, responsabili del reato di furto aggravato.

I due, con una motoape, avevano fatto ingresso all’interno di una villetta, in via Maccionello. Dopo avere forzato il cancello d’ingresso e portato via del ferro, hanno disarcionato una voluminosa cassetta delle poste e divelto il montante di una saracinesca. Un blitz tutt’altro che “silenzioso”. Un vicino di casa, svegliato dai rumori “molesti”, ha quindi notato la scena e ha avvertito la polizia.

 Quando una pattuglia del commissariato “Zisa-Borgo Nuovo” è giunta nella zona, ha sorpreso i due con il loro mezzo caricato di ferro, che stavano già avviandosi sulla strada di casa. Così sono scattate le manette. La polizia spiega che il proprietario della villetta era uscito di casa pochi minuti prima che i “raccoglitori di ferro” entrassero in azione. Inoltre, presumibilmente al furto, i due malviventi avevano fatto quindi precedere una fase di sopralluogo.
Daniela Spadaro

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: