Primo PianoTelevisione

Crozza a Ballarò: Mr Berlusconi, Mr Putin e Mr Bean. Video

Apre con il fatto più discusso della settimana la copertina di Crozza a Ballarò di ieri sera. La prima inquadratura vede infatti il comico ligure con in testa una parrucca alla Berlusconi e da lì inizia l’imitazione. Ovviamente il fulcro del discorso sono le carte che scagionerebbero il cavaliere: “C’è la signora Aplleby, una signora di assoluto livello, che non conosco personalmente. Per ora. La signora Ablleby dice che Mr. Agrama insieme a Mr. Chang, in accordo con Mr. Lorenzano, e Mr. Gordon, all’insaputa di Mr. Berlusconi, ordivano una frode i cui responsabili erano Mr. Bean e Mr. Magoo. Da qui si deduce che Mr. Berlusconi non conoscesse Mr. Bean”.

E poi conclude questa prima parte con: “Queste carte che mi scagionano sono 15mila documenti, provenienti da Hong Kong, dalla Svizzera e dall’Irlanda, ma si riducono a tre pagine se togli la parola ‘Mister’”.

E ancora nelle vesti di Berlusconi si rivolge al M5s e al Pd parlando della votazione sulla decadenza che si svolgerà oggi: “Chi voterà la decadenza, dovrà vergognarsi davanti ai figli. Ho mandato una mail a tutti i senatori 5 stelle . E ho saputo da fonti americane che, se i senatori del M5S non convincono altri 10 amici a votare contro la decadenza entro le prossime 24 ore, magari tra 20 anni sentono una punturina al collo, vanno a letto e non si svegliano più”.

Una volta tornato nei panni di Maurizio Crozza l’argomento rimane quello della decadenza, ma stavolta parla rivolgendosi a Casini: “L’unico che ha creduto a Berlusconi è stato lei, Mr. Casini. Ma qual è la parte che l’ha convinta di più? Perché la trama mi sembrava un po’ fragile. Sulla decadenza lei è l’unico che ha avuto il coraggio di cambiare idea. Bravo. Dopo falchi e colombe, ci mancava uno che facesse il salto della quaglia” E ancora: “Io amo Casini, detto “l’uomo sequoia”, perché, per sapere da quanto sta in politica, ti tocca segarlo a metà con la sequoia e contare i cerchi”.

E infine tornando sul cavaliere non poteva mancare il riferimento all’incontro tra il Cavaliere e il Presidente russo: “Ieri sera Putin era a cena a casa di Berlusconi. E’ stata una serata diversa dalle altre: hanno fatto le prove per vedere se Silvio entrava nella valigia”

Ornella Caiolo

GUARDA IL VIDEO

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button