Primo PianoTop News Italpress

Croazia ai quarti del Mondiale, Giappone fuori ai rigori

AL WAKRAH (QATAR) (ITALPRESS) – La Croazia vince ai calci di rigore dopo l’1-1 nei tempi supplementari contro il Giappone nell’ottavo finora più equilibrato dei Mondiali in Qatar. Decisivo il gol dell’atalantino Mario Pasalic dopo tre errori dal dischetto da parte dei nipponici. Ora Brozovic e compagni sfideranno ai quarti la vincente del match tra Corea del Sud e Brasile. Gara combattuta doveva essere e gara combattuta è stata. Il Giappone si è fatto vivo al 3′ del primo tempo con il colpo di testa di Taniguchi, ma il pallone è uscito per questione di millimetri. Poco dopo ha risposto Ivan Perisic, ma Kramaric non è riuscito a segnare sulla ribattuta. La gara è cambiata al 43′ quando Maeda, sul pallone messo dentro da Doan, ha trovato la rete del vantaggio. I croati hanno riaperto i giochi soltanto nella ripresa, grazie a Ivan Perisic: sul traversone di Lovren l’ex interista ha sovrastato Ito trovando la rete del pareggio. La squadra guidata in panchina da Dalic ha avuto poi diverse occasioni nel secondo tempo, ma nè Budimir nè lo stesso Perisic sono riusciti ad evitare i supplementari. Nell’extra-time, a cui si ricorre per la prima volta in questo Mondiale, le due selezioni in campo hanno cercato di aumentare il ritmo del gioco, ma la stanchezza ha avuto decisamente la meglio: a pochi secondi dal termine del primo tempo supplementare Mitoma si è visto respingere la propria conclusione da Livakovic. Poche opportunità pericolose per la Croazia, inevitabile dunque la conclusione ai calci di rigore. Alla fine dagli undici metri l’ha spuntata la nazionale croata dopo i tre errori dal dischetto da parte dei giapponesi: ai quarti ci sarà così la sfida contro la vincente dell’ottavo tra Brasile e Corea del Sud.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com