Primo PianoSindacato

Covid-19. Lo Verso (Ugl Giovani): “Gli effetti sono stati per noi devastanti”

“Stiamo vivendo un periodo in cui la nostra serenità è venuta meno, in quanto non poche sono le problematiche che hanno colpito il nostro paese, Covid – 19 è la parola che ha fatto tremare dal novembre 2019 una delle più potenti nazioni dell’oriente e che dal febbraio 2020 ha colpito anche l’Europa.

Dopo la Cina, l’Italia diventa la protagonista dell’epidemia, rompendo così un equilibrio socio-economico già precario.

Anche i giovani si sono ritrovati a vivere una realtà che sembrava ben distante.

Si sono dovuti riadattare non solo da un punto di vista sociale, ma anche da quello formativo e professionale”.

A dichiararlo è Così il  Responsabile dell’Ugl Giovani di Palermo, Riccardo Lo Verso.

“Con il lockdown- spiega Lo Verso –  sono venuti meno i rapporti interpersonali, fondamentali soprattutto per i giovani di tutte le fasce d’età, i quali per sentire meno questa solitudine, accentuata dall’incertezza del ricongiungimento con i propri cari e amici, si sono ingegnati in svariati modi.

I flashmob sui balconi, sono stati il punto focale di questa condizione, facendo sentir meno quella lontananza e quel vuoto incolmabile.

Anche  in  quest’occasione   la  tecnologia  ci  è   venuta incontro   mediante  le   videochiamate, accorciando così le distanze.

Al di fuori  del  nucleo familiare,  altri luoghi che giocano un ruolo  fondamentale  nella vita dei giovani sono gli istituti scolastici e universitari, non più frequentabili, mancanza questa,  colmata con le lezioni online”.

“Per quanto si sia cercato di sopperire alla mancanza delle lezioni in presenza – precisa –  gli studenti hanno continuato a vivere una situazione di disagio difficile da gestire.

Situazione altrettanto delicata è quella dei giovani lavoratori, che vivendo nell’incertezza di una possibile vanificazione dei propri sforzi e progetti, dovendo convivere con la paura per il dilagare del virus, vedono la precarietà lavorativa, già preesistente, farsi sempre più pressante”.

“Per quanto questo periodo abbia tolto tanto- conclude il Responsabile dell’ Ugl Giovani di Palermo Riccardo Lo Verso –  i giovani hanno dato dimostrazione di come ci si reinventa  e di come si va avanti e non ci si ferma davanti a situazioni di crisi.

Dopo tutto sono nati in un periodo che richiede tanta forza e determinazione”.

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: