Economia e LavoroPrimo Piano

Covid 19: con la dichiarazione dello stato di crisi per agricoltura e pesca il governo regionale ha dato una prima risposta

 

Raccogliendo l’allarme, che anche il Distretto della Pesca aveva evidenziato nei giorni scorsi, in merito alla difficile situazione dell’intera filiera del pescato, il Governo Regionale, dichiarando lo stato di crisi per l’agricoltura, l’agroalimentare, ittico e agrituristico, ha dato una prima risposta significativa alla grande crisi determinata dal Covid-19.” Lo sostiene oggi il Presidente del Distretto della Pesca, Nino Carlino, che ringrazia il Presidente della Regione Nello Musumeci e l’Assessore per l’Agricoltura e la Pesca, Edy Bandiera, per questo atto che mostra chiaramente la gravità della situazione per imprese e lavoratori della filiera della pesca, per i quali è necessaria un’accelerazione delle procedure per ottenere provvedimenti immediati di sostegno. “La dichiarazione dello stato di crisi – continua il Presidente Carlino – costituisce il presupposto necessario per l’ottenimento, ci si augura in tempi brevissimi, di concreti interventi finalizzati alla ripresa economica dei pescatori, di chi in Sicilia si occupa della commercializzazione e della trasformazione del pescato, e dell’intero sistema agroalimentare.”

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button