Cinema-Teatro-Musica

Conservatorio di Palermo: al via da venerdì il Contemporary Music Festival

Sarà un doppio concerto ad inaugurare venerdì 10 luglio l’edizione 2015 del Contemporary Music Festival, organizzato dal Conservatorio di Palermo e dedicato in particolare alla promozione della musica jazz e ai nuovi compositori, che quest’anno vedrà protagonisti solisti ed ensemble cresciuti nell’ambito dell’istituto stesso.

In occasione del primo appuntamento sarà di scena Giorgia Alaimo Quartet con My favorite things. Tribute to Swing con musiche di Duke Ellington, Thelonious Monk, Col Porter ed altri autori della grande tradizione swing proposti in nuovi arrangiamenti.

Animatrice di questo gruppo interamente formato da allievi del Conservatorio di Palermo, Giorgia Alaimo ama e propone nei suoi concerti i più diversi generi della musica di matrice afro-americana: rhythm and blues, soul, gospel, jazz, country, blues.  Con questa formazione quartettistica, l’ultima da lei creata insieme al brillante pianista Valerio Rizzo, all’elettrico Marco Spinella e al ruspante batterista Antonino Anastasi, Giorgia ha dato vita al progetto di My favorite things in cui ripercorre la storia dello swing mantenendosi fedele al gusto tradizionale del genere ma contaminandolo con la modernità degli arrangiamenti contemporanei appositamente creati da Valerio Rizzo.

La seconda parte della serata vedrà invece sul palcoscenico della Sala Scarlatti il Palumbo/Costantino Quartet formato da Gabriele Palumbo (vibrafono), Giuseppe Costantino (piano), Dario Grizzaffi (basso), Antonino Anastasi (batteria) che nel loro You have not yet understood who I’am riuniranno celebri brani jazz e composizioni originali.

Il gruppo, nato dall’incontro tra il giovane batterista/vibrafonista Gabriele Palumbo e il pianista Giuseppe Costantino, si è recentemente aggiudicato il primo posto per la sezione “gruppi jazz” in occasione del XIX Concorso Nazionale per Giovani Musicisti Città di Palermo promosso dal Collegium Ars Musica.

Il Contemporary Music Festival prosegue l’11 luglio con una serata dedicata nella sua prima parte ad alcuni giovanissimi autori: Valentina Casesa, Giuseppe Ricotta e Alberto Maniaci, tutti provenienti dalla classe di composizione di Marco Betta, eseguiranno proprie composizioni pianistiche insieme a due brani di Simone Piraino, anche egli allievo del nostro Conservatorio.

Ancora nuovissima musica per Beatrice Blanco (pianoforte) che eseguirà la propria composizione I colori dell’anima insieme al violoncellista Ferdinando Preianò.

La serata proseguirà poi con un duo formato dal flautista Giovanni Valastro e dal chitarrista Davide Sciacca che eseguiranno musiche di  Astor Piazzolla, Laurent Boutros, Giuseppe Torrisi e Celso Machado–Pacoca. 

Entrambi i concerti avranno inizio alle ore 21 (ingresso libero fino ad esaurimento posti)

Informazioni T 091 580921 – www.conservatoriobellini.it

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: