CronacaPrimo Piano

Confimprese: i Mercatini Settimanali vanno aperti insieme al commercio fisso

Giovanni Felice: inutile differenziare le date, si differenziano i protocolli di sicurezza-
Sino a quando non ci sarà un vaccino – ha dichiarato il coordinatore regionale di Confimprese Giovanni Felice – dovremo imparare a convivere con il Virus, la soluzione non può essere restare chiusi in casa, privarsi della libertà individuale e della libertà d’impresa.

Non saranno 15 giorni a cambiare qualcosa o ad annullare il rischio di ricaduta– continua Giovanni Felice – vanno individuati protocolli di sicurezza per i singoli cittadini, e protocolli “collettivi” per le aziende.

Alle imprese vanno date pari opportunità e pari responsabilità – insite il coordinatore Regionale di Confimprese – sia nell’individuazione dei parametri base di sicurezza, sia nella ripresa delle attività, sia nel sostegno. Il tessuto economico siciliano è formato da tante microimprese ed interi settori hanno un ruolo di ammortizzatore sociale. Non va lasciato indietro nessuno. Invece di differenziare le date, si differenzino i protocolli di sicurezza.

In questo ragionamento vanno inseriti i mercatini settimanali– conclude Giovanni Felice – nessuno pensi, considerata anche le condizioni economiche di tanti ambulanti, di rimandare la loro apertura. Le condizioni di sicurezza, considerato che l’attività si svolge all’aperto, si possono garantire.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: