Primo PianoSalute e Benessere

Conad Sicilia dona 3 monitor al reparto di Cardiologia Pediatrica di Palermo

(di redazione) Continua la solidarietà di Conad Sicilia nei confronti dell’Ospedale dei Bambini di Palermo. Questa mattina, i vertici del Gruppo – leader della grande distribuzione in Sicilia – hanno donato tre monitor multiparametrici al reparto di Cardiologia Pediatrica, diretto dal dottore Calogero Comparato.

I monitor, del valore di 5 mila euro, serviranno alla rilevazione dei principali parametri vitali.

Presenti al momento della consegna, Vittorio Troia, direttore generale Conad Sicilia, Giovanni Anania, direttore marketing Conad Sicilia e Giovanni Cardinale membro del Cda di Conad Sicilia. Per l’Ospedale, il Direttore Generale, dottor Roberto Colletti e le dottoresse Marilù Furnari e Desiree Farinella per la Direzione Medica che hanno espresso grande gratitudine per l’utile donazione.

“I numeri non bastano – spiega Vittorio Troia – a quantificare il nostro impegno per la comunità. Al centro di Conad ci sono le persone e questo ci rende diversi dalla concorrenza perché al primo posto nella nostra politica aziendale mettiamo i bisogni della comunità e del territorio. Anche oggi – conclude – con una piccola donazione abbiamo aiutato l’Ospedale dei bambini di Palermo con un gesto concreto: l’acquisto di materiale necessario a un reparto d’eccellenza. Ci siamo e ci continueremo ad essere per i bisogni della collettività grazie soprattutto alla generosità dei nostri clienti che spesso devolvono le loro raccolte punti a sostegno di attività benefiche”. 

Lo scorso anno Conad Sicilia aveva donato la stessa cifra a favore dell’unità operativa di Oncoematologia Pediatrica del nosocomio palermitano.

“L’attenzione di privati nei confronti dell’Ospedale è sempre ben accetta – ha detto il Direttore generale Colletti –  e ci inorgoglisce perché l’obiettivo primario per noi è migliorare la qualità dell’assistenza dei nostri piccoli pazienti”.

“Siamo certi – ha continuato la dottoressa Marilù Furnari – che la collaborazione con Conad Sicilia continuerà nel tempo e sarà tesa a fornire anche attraverso piccoli gesti una sempre rinnovata solidarietà”.

Conad Sicilia sostiene annualmente in tutta l’Isola realtà importanti nella cura e l’assistenza ai malati e alle loro famiglie, come l’Associazione Piera Cutino a Palermo o La Casa di Toti a Modica, il primo albergo etico gestito da disabili e ancora, l’Anfass di Modica a cui ha donato un pulmino per il trasporto dei ragazzi che frequentano le attività dell’associazione.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com