Comune Palermo cerca strutture private per ospitalità randagi

Il Comune di Palermo deve procedere, per le necessità del Canile Municipale, alla individuazione sul territorio provinciale di rifugi per cani randagi, ai quali affidare con successiva convenzione, il servizio di custodia e mantenimento dei cani randagi del Comune di Palermo.

Le strutture che si candideranno dovranno essere gestite da associazioni animaliste o da enti che prevedano la tutela degli animali fra le proprie finalità statutarie.

Alle strutture convenzionate il Comune riconoscerà un contributo giornaliero che varia in funzione della taglia dei cani.

Maggiori informazioni su www.facebook.com/InformaPalermo

 

Exit mobile version