Cronaca

Comune di Palermo: presentato il piano di gestione delle potature per il 2013

Foro italico, foto internet

Oggi pomeriggio, alle ore 15.30, presso Villa Niscemi a Palermo, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Piano di gestione delle potature per l’anno 2013, presieduta dal Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando e dall’Assessore comunale alla Vivibilità, Giuseppe Barbera.

“Il senso complessivo del nostro progetto – ha dichiarato il Sindaco Orlando – è quello di affrontare l’emergenza con una produzione progettuale, perché la gestione del verde urbano richiede dei tempi tecnici di azione ben precisi. Miriamo a puntuali interventi che fanno parte della nostra attenzione strategica per il verde di questa città”. Due le direzioni seguite dall’Amministrazione comunale: il ripristino del verde già esistente e la creazione di nuovi spazi a favore della vivibilità cittadina.

“Questo Piano ci consentirà di gestire le alberature della città e gli interventi di potatura con ordine – ha dichiarato l’Assessore Barbera – assecondando le esigenze delle piante e soprattutto in modo tale da garantire la sicurezza dei cittadini palermitani. Il nostro intento è quello di uscire dalla logica della segnalazione da parte del cittadino o della circoscrizione, per passare ad una logica di programmazione che ci consenta anche di far fronte al grave momento di difficoltà che stiamo vivendo. Attualmente in città possiamo disporre di una quantità di addetti al verde che, sommando Gesip, Coime e i giardinieri del Comune, è diminuita negli ultimi 4 anni dell’80%”. Il Piano prevede anche la realizzazione di nuovi giardini, il ripristino di vecchie alberature e soprattutto la realizzazione di alcuni grandi progetti storici che riguardano il Parco della Favorita, il Parco Cassarà, la Zisa, la Conca D’Oro. “Alcuni di questi interventi – ha concluso l’Assessore Barbera – partiranno nei prossimi due mesi, altri, come quello della Favorita, verranno presentati a giugno “.

Tra gli interventi previsti nel Piano:

– lo stanziamento di 50 mila euro che saranno utilizzati, tra l’altro, per l’acquisto di nuovi alberi per la piantumazione di via Libertà, via Duca della Verdura, via dell’Olimpo e via Lanza di Scalea;
– progettazione di interventi di ripristino e allargamento dei marciapiedi in via del Levriere (a Bonagia) dissestati dalle radici degli alberi;
– interventi di contrasto al punteruolo rosso. Tra le palme da salvare quelle di piazza Verdi;
– stanziamento di 98 mila euro per garantire la vivibilità di piazza Magione;
– ripristino del prato del Foro Italico con semina a settembre;
– realizzazione di un nuovo giardino in via Trabucco;
ripristino del roseto di viale Campania secondo il nuovo progetto; Interventi a vario titolo riguarderanno anche i giardini storici della nostra città. In particolare, per quanto riguarda la Favorita un puntuale progetto d’uso verrà presentato la seconda domenica di giugno, in occasione della Giornata dello Sport.

Comunicato stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: