PoliticaPrimo Piano

Comune di Palermo, Figuccia: il sindaco si dimetta

Figuccia: “I Palermitani prima di tutto, Orlando si dimetta”

 

“Davanti alle crepe sempre più evidenti della sua amministrazione, Orlando prenda atto che la sua esperienza è terminata – a dirlo è Vincenzo Figuccia deputato della Lega all’Ars e coordinatore provinciale del partito a Palermo – ci spiace che i conflitti intestini nella maggioranza di Palazzo delle Aquile spingano alcuni a citare modelli impossibili da realizzare. Una formula Draghi? Preferiamo giocare di anticipo dicendo di no ad Orlando, ben fieri di fissare una distanza irriducibile che è per noi una medaglia al valore. Che Italia viva pensasse alla formula Ursula è lecito ma i renziani hanno chiaramente fatto i conti senza l’oste. Oggi, a un anno dalle elezioni, immaginare un governo della città con una formula simile, non è minimamente pensabile. La Lega, primo partito in Italia – è doveroso precisarlo – non farà mai il crocerossino di nessuno anzi attende che il sindaco faccia un sussulto d’orgoglio e si dimetta per dare finalmente ossigeno ai palermitani”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com