PoliticaPrimo Piano

Commemorazione del sindacalista Salvatore Carnevale. Orlando: “Ha saputo legare la promozione della legalità nelle campagne a quella nelle città”

Foto archivio

Si è svolta questa mattina presso il Giardino della Memoria di Ciaculli la cerimonia di commemorazione del sindacalista Salvatore Carnevale, ucciso dalla mafia nel 1955, a Sciara. Nel corso dell’iniziativa, organizzata da Unione Cronisti Italiani e Associazione Nazionale Magistrati, è stato piantato un albero a suo nome alla presenza dei familiari, mentre il giornalista Dino Paternostro ha illustrato la storia del sindacalista.

Erano presenti, tra gli altri, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, il segretario nazionale della Cgil, Susanna Camusso, il prefetto del capoluogo, Antonella De Miro, il questore Guido Longo, i vertici regionali e provinciali della Cgil, Salvatore Rini, sindaco di Sciara e, per l’Unci, il vicepresidente nazionale, Leone Zingales, mentre per la sezione distrettuale dell’Anm, ha partecipato il presidente Matteo Frasca.

Il sindaco Orlando è intervenuto ringraziando l’Associazione Nazionale Magistrati, l’Unione Cronisti Italiani e la Cgil, per questo momento in ricordo di Salvatore Carnevale. Ha inoltre espresso la sua solidarietà, porgendo un abbraccio ai familiari.

“Nessuno meglio del grande Ignazio Buttitta – ha aggiunto Orlando – è riuscito a darne una definizione più precisa quando ha scritto ‘ancilu era e nun avia ali, nun era santu e miraculi facìa’. Carnevale ha saputo legare in modo profetico la promozione della legalità nelle campagne a quella nelle città. Proprio lui, lavoratore edile simbolo dello sviluppo urbano, fu ucciso per aver difeso i diritti dei lavoratori delle campagne. Una grande sensibilità profetica sulla legalità come terreno di impegno e di incontro per tutti i lavoratori, un motivo in più per commemorarlo e ricordarlo”.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com