Primo PianoSocietàTempo Libero

Come prepararsi all’inverno: 4 consigli per la tua casa

Come prepararsi all’inverno: 4 consigli per la tua casa

 

La casa è il luogo che funge da riparo e da protezione per chi la abita, ma per assolvere a questo scopo deve essere comoda e dotata di ogni comfort necessario. Quando arriva l’inverno, le rigide temperature esterne possono mettere a serio rischio la comodità domestica, soprattutto se non si prepara nel modo corretto la propria abitazione. Ecco perché oggi scopriremo insieme 4 consigli utili per consentire alle nostre case di offrirci un riparo ottimale al gelo invernale.

 

Controlla muri, tetti e grondaie 

Il primo consiglio utile riguarda la coibentazione dell’edificio. Il tetto e le pareti dovrebbero essere preparate per evitare la fuga di calore verso l’esterno: un rischio che causerebbe non solo una perdita di denaro, ma anche uno spreco di risorse preziose. Il cappotto termico è la soluzione, ma lo è anche la manutenzione e il controllo periodico di muri, tetti e grondaie. Si tratta di un check necessario per verificare l’eventuale presenza di crepe o danni, che potrebbero causare l’ingresso del freddo e dell’umidità negli ambienti domestici.

 

Revisiona l’impianto di riscaldamento 

Al secondo posto si trova la revisione dell’impianto di riscaldamento. È bene specificare che i termosifoni e la caldaia, per rendere al 100%, devono essere revisionati da un tecnico esperto. In caso contrario potrebbero verificarsi dei problemi, tali da causare uno scorretto riscaldamento della casa e, ancora una volta, uno spreco di soldi in bolletta. È altrettanto importante la manutenzione dello scaldabagno, da affidare a tecnici esperti come quelli di ENGIE, ad esempio. In questo modo lo scaldabagno sarà sempre messo nelle condizioni di funzionare al meglio.

 

Scegli l’illuminazione adeguata 

È inoltre opportuno scegliere un’illuminazione adeguata, più che altro per una questione di attenzione ai consumi e di risparmio energetico. Le lampadine LED sono da preferire, dato che danno la possibilità di risparmiare sugli sprechi, oltre al fatto che durano di più. In secondo luogo, l’illuminazione è importante anche per una questione di sicurezza domestica, protezione della casa e prevenzione dei furti: le lampade da esterno con sensore, per esempio, sono ottime, in quanto fungono da deterrente per i ladri che si avvicinano a casa nostra o alla porta d’ingresso.

 

Proteggi la casa dalla muffa 

Si chiude con la lotta a uno dei nemici più pericolosi per la salute domestica, ovvero la muffa. Quest’ultima può danneggiare gravemente la struttura della casa, oltre a causare problemi di salute a chi la abita. La soluzione migliore è già stata citata, e si tratta della coibentazione dell’edificio, che evita appunto l’ingresso dell’umidità dall’esterno. Si consiglia inoltre di installare un deumidificatore e di far arieggiare spesso gli ambienti, anche se fuori piove, per assicurare alla casa un corretto ricambio d’aria. Infine, una casa calda difficilmente accumula umidità, quindi il riscaldamento diventa ancora una volta una soluzione eccellente.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button