Scuola & Università

Civico: applicata nuova tecnica per aneurisma cerebrale, paziente dimessa dopo 4 giorni

Ospedale Civico. Foto Archivio

Una nuova tecnica è stata applicata all’Ospedale Civico per trattare un aneurisma cerebrale. E’ stato eseguito in urgenza nell’unità operativa di Neuroradiologia, diretta dalla dottoressa Maria Pia Pappalardo, un trattamento endovascolare di embolizzazione di un raro caso di aneurisma cerebrale su una paziente trapanese di 64 anni che presentava un’emorragia cerebrale subaracnoidea.

La tecnica, applicata dal dottore Giuseppe Craparo, è innovativa e prevede la somministrazione all’interno della “sacca aneurismatica” di un materiale embolizzante denominato “Onyx” che permette di trattare l’aneurisma preservando i “rami arteriosi” vicini.

“Si tratta di una tecnica alternativa alla chirurgia o all’utilizzo delle microspirali – sottolinea il direttore dell’unità operativa di Neuroradiologia, Maria Pia Pappalardo – la paziente è stata dimessa dal reparto di Neurochirurgia dopo quattro giorni dalla procedura di neuroradiologia , ed è in buone condizioni”.

Dall’inizio del 2013 nell’Unità operativa di Neuroradiologia sono state eseguite oltre 130 procedure neurovascolari, di cui circa la metà di tipo interventistico, in regime di urgenza e in elezione. E’ stata, inoltre, potenziata la collaborazione con i neurologi della Stroke Unit per terapie avanzate in casi di ictus e malattie cerebrovascolari.

Secondo il commissario straordinario dell’Arnas Civico, Carmelo Pullara, “il numero dei casi trattati e le tecniche applicate in Neuroradiologia dimostrano la scelta sfidante di avere istituito l’unità operativa , l’unica nella Sicilia occidentale, e confermano la linea che l’Azienda segue sul piano strategico per garantire un’assistenza sanitaria altamente qualificata”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: