CronacaPrimo Piano

Cittadinanza e diritti di genere. Palermo aderisce a Rainbow network

Foto archivio

Il Sindaco Leoluca Orlando ha dato mandato agli uffici comunali di predisporre gli atti perché la città di Palermo aderisca al network internazionale “Rainbow Cities Network (RCN)”, la rete internazionale che unisce le Città del mondo impegnate sul superamento delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere e sulla tutela e promozione dei Diritti Fondamentali della cittadinanza LGBTI, attraverso la sottoscrizione del Memorandum.

Il Rainbow Cities Network, nel 2009 è nato come uno degli obiettivi del progetto europeoAHEAD (Contro l’omofobia. Strumenti delle Amministrazioni Pubbliche locali europee) ed è coordinato dalla città di Barcellona in sinergia con quelle di Torino e di Colonia e tende a creare una rete a dimensione europea/internazionale tra le Città impegnate sulle tematiche LGBT

Il Rainbow Cities Network, promuove l’inclusione delle persone LGBT(I) e aumentare la visibilità delle tematiche LGBT(I), la condivisione di esperienze, competenze, materiali, buone prassi e criticità, l’esplorazione di possibili azioni comuni in vista di Giornate dedicate, eventi, occasioni e lo sviluppo di progetti / collaborazioni tra due o più Città.

Le Città Arcobaleno in rete Le città Arcobaleno in rete sono: Amsterdam(Olanda), Berlino (Germania), Bergen (Norvegia), Bruxelles (Belgio), Colonia (Germania), Dumfries and Galloway (Regno Unito), Ginevra (Svizzera), Ghent(Belgio), Amburgo (Germania), Hannover (Germania), Lubiana (Slovenia),Madrid (Spagna), Monaco (Germania), Nijmegen (Olanda), Utrecht (Olanda),Rotterdam (Olanda), L’Aja (Olanda), Torino (Italia), Vienna (Austria)
e Zurigo(Svizzera). Altre Città dell’America e del Giappone, hanno di recente manifestato interesse per la Rete e volontà di aderirvi.

La Rete si riunisce almeno una volta all’anno nel corso di un incontro organizzato da una delle Città partner. Il prossimo Incontro sarà organizzato dalla Città di Ginevra nel mese di novembre 2015.

“Dopo le tante iniziative dei mesi scorsi, Palermo – dichiara Orlando – si conferma città all’avanguardia, anche nel panorama internazionale, sul tema della promozione dei diritti di tutti e tutte e come luogo di lievito culturale sui temi della prevenzione delle discriminazioni e le violenze di genere.

Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: