Primo PianoTop News Italpress

Cingolani “Nucleare escluso con due referendum, non si torna indietro”

ROMA (ITALPRESS) – “Il nucleare è qualcosa che noi come cittadini italiani abbiamo escluso con due referendum. Non si torna indietro e non ci piove”. Lo ha detto Roberto Cingolani, ministro della Transizione ecologica, a 24Mattino su Radio 24. “Due mesi fa – ha evidenziato – ho fatto notare che mentre noi ci sforzavamo di fare una vera e propria trasformazione epocale con le rinnovabili, qualche paese vicino, la Francia, sta cercando di far passare i micro-reattori nucleari di quarta generazione come sorgenti verdi. Sarebbe un cambio delle regole in corso di partita”.
“Mi fa piacere – ha aggiunto – leggere che oggi il governo tedesco ha rilasciato comunicati in cui segnala questa anomalia”. Secondo Cingolani “in questo momento ci sono grosse operazioni a livello internazionale in cui si cerca di trovare altre strade e di farle passare per verdi. Sono uno scienziato, non un politico, e dico che queste cose vanno viste senza ideologia, vediamo i numeri”. Queste tecnologie, per il ministro, “allo stato attuale non sono all’ordine del giorno. Trovo sorprendente che in pieno Pnrr – ha aggiunto – se ne parli come cambio di regola in corso di partita. Per il resto, come tutti, attendo di vedere di cosa si tratta”.
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com