Cina, uomo di 66 anni scopre di essere donna

Quando si dice che i film sono nulla a confronto con la realtà. Infatti i casi della vita confermano che tutto è possibile e che non bisogna stupirsi di niente e nessuno.
È il caso di un abitante di Hong Kong di 66 anni, che apparentemente uomo ha scoperto di essere donna dopo una visita in ospedale avvenuta a causa di dolori all’addome.

La notizia, riportata su South China Morning Post, ha fatto il giro del mondo. L’uomo si è recato all’ospedale Kwong Wah della capitale cinese e dopo una visita si sono accorti che il dolore era nato a causa di una cisti alle ovaie, e questo rende l’uomo una donna a tutti gli effetti.

Il protagonista della vicenda è rimasto alquanto sorpreso visto che tutte le caratteristiche esterne sono quelle di un uomo. Il 66enne, a quanto pare, è affetto da una rara combinazione di due malattie genetiche. La sindrome di Turner ha bloccato alcuni dei caratteri femminili e inoltre è stata riscontrata una iperplasia surrenalica congenita che ha amplificato gli ormoni maschili, trasformando la donna, a questo punto, in un uomo.

Il paziente ha dichiarato di voler continuare ad essere un uomo somministrando ormoni maschili.

Alessandro Quartararo

Exit mobile version