Primo PianoTempo Libero

Cibi da spiaggia: consigli utili su cosa mangiare sotto l’ombrellone

La bella stagione è alle porte e con questa si fa sentire sempre più forte il desiderio di andare in vacanza; che sia per un giorno o per una settimana, il quesito è sempre lo stesso. Cosa consumare sotto all’ombrellone? Nel corso di quest’articolo approfondiremo quali sono gli alimenti maggiormente consigliati da gustare in spiaggia, così da combattere il caldo a partire dall’alimentazione.

Gli amanti della frutta e della verdura saranno felici di leggere che, tra i cibi più adatti ad una giornata in spiaggia, vi sono sicuramente zucchine, cetrioli, menta, meloni, pesche e angurie. Si aggiungono carne bianca e pesce, come pollo, tacchino e sogliola. Quest’ultimi sono ricchi di elementi nutritivi, nonché di carotenoidi, utili per proteggere la pelle dal sole. Inoltre, per chi volesse delle alternative fredde e veloci da consumare, si può optare per una pasta a base di pomodorini, mozzarella e olive o un’insalata.

Generalmente, la maggior parte delle spiagge dispone di bar dove trovare merende gustose e spuntini sfiziosi; ma attenzione, alcuni cibi, se la giornata è particolarmente afosa, sarebbe meglio evitare cibi eccessivamente calorosi.
Nel caso in cui si volesse trascorrere una giornata al mare con i bambini, inoltre, sarebbe meglio optare per cibi come finocchi, peperoni, carote e pomodorini, oppure, in alternativa, anche frutta secca, da unire a spremute e centrifughe di frutta/verdura, così da evitare l’acquisto di bevande industriali ricche di zuccheri.

Importante sottolineare come, purtroppo, una lunga esposizione al sole può comportare una perdita di sali minerali; per procedere al loro reintegro spesso è sufficiente assumere della frutta a base di potassio, come la banana, il kiwi, l’ananas, l’avocado e l’anguria. Fortunatamente, esiste un frutto succoso come il Kumquat che è in grado sia di accontentare i palati più esigenti grazie al suo ottimo sapore, sia di reintegrare i sali minerali persi. Questo alimento è ottimo per combattere il caldo. Nel caso si volessero acquisire maggiori informazioni in materia, è possibile informarsi attraverso un approfondimento sul kumquat dei Fratelli Orsero, che riporta molte curiosità e modi di utilizzo di questo frutto proveniente dalla cucina orientale.
Un altro prezioso consiglio, destinato soprattutto ai più golosi, è quello di sostituire uno dei pasti con un gelato, da considerare come un buon alleato del caldo, in quanto ricco di tutte le proprietà nutritive di cui l’organismo ha bisogno per combattere l’afa.

Curiosità sui cibi che favoriscono l’abbronzatura

Il miglior modo per poter favorire l’abbronzatura, infine, è seguire una dieta a base di alimenti contenenti licopene e beta-carotene. Tra i cibi che ne contengono maggiormente, ad esempio, vi sono i pomodori e le carote, alimenti molto versatili e facili da adattare a diverse ricette, sia da cotti che da crudi. In ultimo, anche i peperoni, le ciliegie e le fragole sembrano contenere una buona dose di licopene, mentre il beta-carotene è da associare soprattutto a due colori dei cibi, l’arancione, per frutti come arance e mandarini, e il verde, per le foglie di alcune verdure.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button