Cronaca

Ciaculli, rapina in un supermercato in via Gibilrossa: direttore colpito col calcio della pistola

Rapina violenta in un supermercato a Ciaculli. Due persone armate e con il volto travisato sono entrate nell’esercizio commerciale di via Gibilrossa, intorno alle 19.30 di ieri, seminando il panico tra clienti e dipendenti.

Una volta dentro, minacciando i presenti con la pistola, i rapinatori si sono diretti verso il proprietario che si trovava in uno stanzino e lo hanno picchiato in testa con il calcio della pistola.

 Un blitz durato pochi minuti, quelli sufficienti a immobilizzare il personale e puntare dritto alle casse. Una volta arrivati di fronte all’obiettivo i due hanno minacciato una dipendente del supermercato che, terrorizzata dall’arma, ha aperto il registratore e gli ha consegnato 800 euro in contanti.
Dopo aver arraffato il denaro i malviventi sono fuggiti a piedi verso l’esterno dove, forse, qualcuno li attendeva in auto con il motore acceso. Sul caso indagano i carabinieri, che dopo aver ascoltato i testimoni hanno passato al vaglio le telecamere del circuito di sicurezza
Daniela Spadaro

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button