CronacaPrimo Piano

“Cercate tanto non c’è niente!” Trovato in casa con 160 grammi di cocaina: arrestato

Nel tardo pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Piazza Verdi, nell’ambito di un mirato servizio antidroga, svolto nel quartiere di “Ballarò” hanno tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina, Alessandro Spinnato, nato a Palermo nel 1984.

Avendo avuto la certezza che presso l’abitazione del presunto pusher deteneva dello stupefacente, i carabinieri hanno fatto irruzione al fine di eseguire delle perquisizioni, alla presenza dell’interessato.

Spinnato, nonostante sia stato invitato a consegnare quanto di illecitamente detenuto, rispondeva “….cercate tanto non c’è niente!…”.

E’ bastato poco ai Carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia Piazza Verdi che, sotto la cucina e precisamente incastrata tra il mobile e la bombola del gas, vi era una busta di plastica trasparente, chiusa con un nodo, contenente cocaina del peso complessivo di 106 grammi circa e una seconda busta di plastica trasparente, chiusa con del nastro isolante di colore nero, contenente cocaina del peso complessivo di 53 grammi circa, per un valore di circa 8.000 euro. All’interno di una tazzina di caffè poggiata dentro un mobile della cucina, un involucro di plastica di colore bianco, chiuso a caldo, contenente della sostanza polverulenta di colore bianco presumibilmente stupefacente del tipo cocaina del peso complessivo di 0,2 grammi circa e un coltello da cucina, con manico in plastica di colore nero, della lunghezza di 32 cm, di cui 20 cm di lama, con evidenti residui di hashish, il tutto sottoposto a sequestro.

Spinnato è stato accompagnato in Caserma e dichiarato in stato di arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Su disposizione della competente Autorità Giudiziaria è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, conclusosi nella giornata di oggi con la convalida dell’arresto e la misura dell’obbligo di dimora con il contestuale divieto di uscire di casa dalle 20.00 alle 07.00.

Tutta la sostanza stupefacente recuperata nel corso dell’operazione antidroga sarà inviata al L.A.S.S. Carabinieri di Palermo, al fine di accertare l’esatto principio attivo della stessa.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti Potrebbe Interessare:

Close
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: