Sport

Cellino: “Tradito dalle istituzioni, ho subito uno stupro”

Massimo Cellino, presidente del Cagliari Calcio, ha rilasciato una lunga intervista a GQ raccontando la sua esperienza in carcere. A Febbraio Cellino è stato arrestato con l’accusa di falso ideologico e peculato.

“Voglio conoscere la vera ragione di tutto questo, i miei legali l’hanno definito uno stupro. Cassazione e Tar hanno stabilito che non ci sono stati abusi, dandomi piena ragione. Mercoledì mi è stato tolto anche l’obbligo di firma”. Queste le parole del patron sardo.

Il presidente si è sentito tradito anche dalle istituzioni sarde: “Mi ha tradito la Sardegna delle istituzioni. Ma adesso voglio il perché, la verità. Non si può finire in carcere per arroganza. Sto cercando di ripartire perché non ho alternative, passo continuamente dalla voglia di mandare tutto e tutti a quel paese a quella di ricominciare, per me il Cagliari è la vita, le aziende le ho passate ai fratelli. Ho scambiato il giorno con la notte. Non sono mai stato un tipo mattiniero, ma il carcere e la privazione della libertà mi hanno stravolto. Voglio farcela come sempre da solo”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: