Cronaca

Cefalù, eroina in macchina. Arrestati 2 giovani, uno è minorenne

Due giovani di Canicattì sono finiti in manette lo scorso martedì con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Ad arrestarli sono stati i militari dell’aliquota operativa della Compagnia Carabinieri di Cefalù, al termine di un servizio antidroga.

Sono le ore 16.00 circa quando gli uomini dell’Arma notano il passaggio di una Fiat Punto condotta da una persona di giovane età, molto probabilmente minorenne, nei pressi del bivio autostradale di Bonfornello.

I Carabinieri decidono quindi, di bloccare l’autovettura e procedere al controllo. Il giovane alla guida, poi rivelatosi di età inferiore ai 18 anni è stato deferito in stato di libertà, anche per guida senza patente, ed a seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di 10 grammi di eroina occultati negli slip.

Inevitabile l’arresto del giovane, in concorso con il passeggero, Filippo Cutaia classe 1988, già noto alle forze dell’ordine per via di pregresse vicende, amministrative e giudiziarie, al quale è stata, inoltre, contestata l’aggravante di aver commesso il reato unitamente ad un soggetto minore degli anni 18.

La perquisizione all’interno dell’abitacolo del mezzo ha permesso di rinvenire un cucchiaio annerito ed una confezione di siringhe, materiale ritenuto destinato al consumo dello stupefacente.

Dopo la convalida degli arresti, a Filippo Cutaia è stata applicata la misura dell’obbligo di dimora nel comune di residenza, mentre il minorenne è stato collocato in una comunità.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com