CronacaPrimo Piano

Catania, via Palermo in pessime condizioni: da domani si lavora a rifacimento manto stradale

Mercoledì la via Palermo sarà chiusa al traffico per lavori di rifacimento del manto stradale per un tratto di un chilometro e trecento metri dalla piazza Guglielmo Marconi fino alla via Giuseppe Ungaretti.

“Daremo così – ha spiegato il sindaco di Catania Enzo Bianco – una risposta immediata a quei cittadini che mi avevano segnalato le pessime condizioni dell’asfalto. Io, dopo un sopralluogo con i tecnici del Comune, ho verificato che era necessario intervenire subito e l’abbiamo fatto. Proseguendo così con il metodo inaugurato qualche settimana fa e che ha portato alla sistemazione di numerose strade sia in centro e sia in periferia”.

I lavori in via Palermo, coordinati dall’ing. Filippo Riolo e dal geom. Rosario Marino  per gli interventi speciali, si protrarranno per due giorni durante i quali la zona sarà sorvegliata da pattuglie della Polizia municipale.

Per ridurre al minimo i problemi  alla circolazione dei veicoli nelle ore di punta i lavori cominceranno alle 6 del mattino e, sospesi alle 7.30, riprenderanno intorno alle 9,30. Successivamente gli operai si fermeranno alle 12.30 e ricominceranno a lavorare alle 14.30 per concludere alle 19.30.

I lavori di sistemazione delle strade sono stati avviati qualche settimana fa dopo che l’Amministrazione comunale aveva stanziato somme in bilancio per due diversi appalti, regolarmente espletati.

“Per stabilire dove intervenire – ha spiegato Bianco – ho deciso di partire proprio dalle segnalazioni che mi venivano fatte dai Catanesi, che sono gli occhi dell’Amministrazione sul territorio. Mi sono recato personalmente nelle aree che venivano indicate e, stilato un elenco di priorità, ho datodisposizioni per intervenire tempestivamente, dando così risposte concrete e immediate alle legittime richieste dei cittadini”.

Oltre sei chilometri di strade sono state finora rifatte, dopo averle scarificate, stendendo il nuovo manto d’asfalto.

Il primo appalto è finora servito a risistemare interamente le vie Narciso, dove si trovano una scuola e un asilo nido, e José Maria Escrivà e poi la via Indoratore da via Cibele a via Galermo, la via Galermo da via Sebastiano Catania a via Carrubbella, viale San Teodoro a Librino e tratti di via San Pietro Clarenza e piazza Galatea. L’appalto prosegue adesso, come detto, con la sistemazione del tratto di via Palermo.

Con il secondo appalto sono già stati sistemati un tratto di viale Grimaldi comprendente anche la rotatoria di via Rosano e via delle Medaglie d’Oro da piazza Risorgimento a via Santa Maria della Catena.

“Nei prossimi giorni – ha concluso il Sindaco – proseguirò con i sopralluoghi per individuare i nuovi tratti stradali sui quali intervenire e attendo segnalazioni dai cittadini”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button