Economia e Lavoro

Catania, nuovo punto Inps nella sede Ordine Commercialisti

da sx: Truglio, Petrotta, Sciuto

Per la prima volta a Catania, e in assoluto in tutto il territorio siciliano, è stato istituito un nuovo punto Inps presso la sede di un Ordine professionale, nello specifico quello dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (Odcec). A sancirlo il protocollo d’intesa siglato dal direttore dell’Inps Sicilia Maria Sandra Petrotta e dal presidente dell’Odcec etneo Sebastiano Truglio, nella sede dell’Inps di Catania alla presenza del direttore provinciale dell’Istituto Carmelo Sciuto.

L’iniziativa – sottoscritta anche dall’Ordine provinciale dei Consulenti del Lavoro, guidato da Salvatore Musumeci – consente ai lavoratori autonomi e alle aziende con dipendenti di fruire di alcuni servizi, tra i quali il rilascio del Pin e della certificazione previdenziale. Ma soprattutto permetterà agli intermediari abilitati di ottenere, previo appuntamento, la consulenza professionalizzata del personale della sede provinciale Inps.

«Grazie alla preziosa collaborazione con i professionisti – ha affermato il direttore Petrotta – con queste nuove strutture assicuriamo un’attività di ricevimento ulteriore rispetto a quella già svolta nelle nostre sedi. Per tale motivo guardiamo con particolare interesse a un’iniziativa che, naturalmente, si inserisce a pieno titolo nel più ampio quadro di attività poste in essere dall’Inps, in sinergia con Amministrazioni ed Enti pubblici, allo scopo di assicurare la fruibilità dei servizi secondo una logica di prossimità all’utenza».

«Nella fase sperimentale – ha precisato Sciuto – il servizio sarà assicurato con cadenza quindicinale, nelle ore pomeridiane, secondo un calendario concordato».

Per il presidente dei Commercialisti Truglio: «Si tratta di un momento storico per i professionisti, di un segnale di grande e reciproca apertura – ha dichiarato – In un momento in cui la telematizzazione implica la chiusura o la riduzione di alcuni uffici, l’investimento in questi due sportelli decentrati rappresenta la volontà coraggiosa di credere nel successo di progetti comuni e condivisi a servizio del territorio e dell’intera società».

Per l’Odcec catanese erano inoltre presenti il segretario Andrea Aiello, il consigliere e delegato Area Lavoro Marcello Murabito, la presidente della Commissione Lavoro Lorena Raspanti.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button