Primo Piano

Catania, morto il muratore che si è dato fuoco per salvare la casa

Non ce l’ha fatta Giovanni Guarascio, il muratore di 64 anni che esattamente una settimana fa si era dato fuoco nel tentativo di salvare la sua casa che stava per essere messa all’asta a Vittoria, nel ragusano.

Guarascio aveva riportato ustioni di primo e secondo grado su tutto il corpo ed era ricoverato all’ospedale ‘Cannizzaro’ di Catania.

Restano ancora sotto osservazione la moglie e il poliziotto che era intervenuto nel disperato tentativo di salvare il muratore.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com