Scuola & Università

Catania, animazione per 460 bimbi con il Progetto estate scuola

Una vera e propria festa quella svoltasi nel cortile del plesso Narciso, nel quartiere Borgo, dove l’assessore alla Scuola Valentina Scialfa, accompagnata da Giusi Sciuto, responsabile Progetto estate scuola del Comune di Catania, ha incontrato i 130 bambini che hanno partecipato all’iniziativa nelle scuole dell’infanzia comunali.
Il Progetto – al quale sono stati iscritti 460 bambini dai 3 ai 5 anni e ha coinvolto i plessi Narciso, Papavero, Mimosa, Ibiscus, Ginestra, Margherita, Gardenia e Fiordaliso, che coprono gran parte della città – ha preso il via il primo di luglio e si concluderà il 30 di questo mese.

Ogni giorno dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 14, sotto il coordinamento dei docenti della scuola dell’infanzia e con operatori scolastici con compiti di vigilanza e supporto, i bambini sono stati intrattenuti con molteplici attività di animazione e creative svolte dall’associazione Milvus che si aggiudicata la gara d’appalto. Una volta alla settimana, poi, i piccoli hanno potuto assistere come “pubblico attivo” a spettacoli teatrali tratti da favole tradizionali e messi in scena dall’associazione culturale Diapason.
In ciascun plesso c’è stata una festa conclusiva – come quella della Narciso alla quale ha partecipato l’assessore Scialfa -, in cui i bambini si sono esibiti davanti a genitori e insegnanti in canti, balli e percorsi ginnici e hanno dato vita a una mostra di manufatti da loro stessi realizzati.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com