Castello (Grande Sud): “Io vittima violenze grillini, promuovo class action”

Costanza Castello, foto internet

“La pancia del Movimento 5 Stelle adotta metodi che riportano alla memoria il ventennio. Al posto dell’olio di ricino c’è Twitter e le nuove squadracce si muovono su Facebook e la rete”.

Così la coordinatrice nazionale dei Club di Grande Sud Costanza Castello, che ricorda: “Nel corso della campagna elettorale per le regionali in Sicilia, dopo una mia richiesta di chiarimenti sulla traversata di Grillo, sono stata oggetto di centinaia di volgari e inquietanti messaggi via Twitter e Facebook, provenienti tutti da militanti del M5S. Volgarità, minacce e intimidazioni vetero mafiose di ogni tipo. E’ questa la loro rete”.

“Ho subito una violenza – aggiunge Castello – che, nonostante le denunce, si è ripetuta nel tempo. Quanto accaduto a Dario Franceschini, infatti, ne è l’ultimo esempio. E’ giunto il momento di reagire. Tutte le vittime degli attacchi mediatici di Grillo e dei suoi seguaci – continua – hanno la possibilità di segnalare, documentando l’accaduto, all’indirizzo mail bastaviolenzam5s@gmail.com. Promuoveremo una class action contro il comico genovese e il Movimento 5 Stelle.

E’ bene – conclude la coordinatrice nazionale dei Club del movimento arancione – che qualcuno una volta e per tutte si prenda le proprie responsabilità, la libertà di parola non è libertà d’offesa e minaccia”

Exit mobile version