Moda-Società-Gossip

Carmen Russo: “Niente telecamere in sala parto”

Foto internet

Telecamere in sala parto per la nascita di Maria. I genitori Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi , 54 e 64 anni,  anticipano, in un’intervista al settimanale “Chi ” e ripresa in seguito da “la Stampa” , l’idea di trasformare il parto in un vero e proprio reality show.

C’è “crisi” anche nel mondo dello spettacolo o sarà il grande entusiasmo del lieto evento alla loro “tenera” età?

Secondo le due testate, a meno di un mese dal parto, previsto per la metà di febbraio, la showgirl e il marito avrebbero firmato un contratto e le dovute liberatorie per concedere alle telecamere di entrare e riprendere la nascita della bambina, facendo diventare la sala parto il set di un evento “spettacolare”.

Già la notizia di diventare madre con la fecondazione artificiale in una fase di maturità avanzata aveva riscosso parecchi “giudizi” anche da parte della cara Luciana Littizzetto in una puntata di “Che tempo che fa”. Considerato ciò, questa nuova notizia avrebbe dato il via ad un totale putiferio.

Infatti Carmen Russo ha smentito tutto, all’oscuro del presunto contratto, o forse essendosi resa conto del massacro totale della propria privacy o della poca originalità del tipo di “programma” già presente in America da tempo e arrivato recentemente anche in Italia, “Non sapevo di essere incinta” su Real Time: “Non ho venduto l’esclusiva del parto a una tv, assolutamente no. Questa è una notizia che è uscita così, di cose sui personaggi se ne dicono tante . La mia gravidanza non l’abbiamo minimamente messa in vista, se non per qualche apparizione da Barbara d’Urso e a volte ho avuto le telecamere che hanno vissuto con me per un giorno la gravidanza, ma solo per la mia età, visto che non sono più una giovincella”.

Fortunatamente la showgirl afferma che il lungometraggio non sarà destinato al cinema o alla televisione e forse rimarranno dei “semplici filmini amatoriali”. Comunque questo non toglie che fatti estremamente privati, dalle trasmissioni di Barbara D’Urso a Real Time, sono diventati tristi e inutili pubblicità che in passato si fossilizzavano tra le confidenze nei salotti delle vecchie signore che ricordavano con piacere, con una memoria non più del tutto fresca, i dolori uniti alla gioia di quel momento.

Chissà quanto Carmen Russo sarà felice di riguardare e di mostrare quel video. Il marito lo sarà di certo, pronto a farlo diventare immagine di spettacolo.

Concetta Ventimiglia

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Ma di che parto si parla, la signora non partorirà, ha programmato un intervento chirurgico di taglio cesareo in una data decisa a tavolino, quindi non ci sarà nessun parto e nessuna sala parto, visto che la nascita avverrà in una sala operatoria. Un film pulp, insomma

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: