Caputo: “Ponte è indispensabile per il rilancio dell’economia siciliana”

Salvino Caputo (foto da internet)

“La decisione di revocare la concessione per la costruzione del Ponte sullo Stretto è l’ultimo grave colpo di mano di Monti contro la Sicilia, che certifica, ove ce ne fosse bisogno, la lontananza di questo Governo di tecnici dalle problematiche economiche e sociali della nostra Isola”.

Questa la reazione del Parlamentare di Fd’I, riguardo alla revoca della concessione per la realizzazione del Ponte.
“ Il Ponte è indispensabile – sottolinea Caputo – per il rilancio dell’economia siciliana per due ordini di motivi: Il primo è che è fondamentale per far uscire dall’insularità la nostra economia fortemente penalizzata dalla lentezza e dal costo dei trasporti; il secondo è perché la costruzione stessa del Ponte attiverà meccanismi virtuosi di modernizzazione tecnologica e infrastrutturale che darà ossigeno alle imprese e determinerà una provvidenziale crescita dell’occupazione”.

“Presenterò in Aula – conclude il Parlamentare – un Ordine del Giorno che impegni il Governo regionale a farsi portavoce, presso il Governo nazionale, della volontà, unanime, dei siciliani a realizzare quest’opera che per decenni è stata il sogno nel cassetto del nostro Popolo” .

Exit mobile version