CronacaPrimo Piano

Cannes & Friends: alle dichiarazioni di Messina si oppongono LEGA e DC

Il caso ha scatenato un putiferio nella maggioranza di governo

Cannes & Friends: alle dichiarazioni di Messina si oppongono LEGA e DC

E’ scontro politico nella maggioranza di centro destra. Il colpo più duro quello di Manlio Messina ex Assessore al Turismo che in una intervista TV si scaglia con una dichiarazione di chiara rottura: “sulla vicenda Cannes io non ero più assessore e Scarpinato nemmeno, la firma sul progetto è di Schifani cha la tempo aveva anche ad interim il Turismo”. Parole dure che certamente porterà a nuove conseguenze,

Nel frattempo l’On. Caronia  (Lega per Salvini) e l’On. Pace (nuova DC) fanno scudo a Schifani e bacchettano severamente Messina.

Ecco le dichiarazioni

SICILIA: POLITICA: CARONIA (LEGA), SU VICENDA FESTIVAL DI CANNES TONI OLTRAGGIOSI CONTRO IL PRESIDENTE SCHIFANI DA CHI A LUNGO HA GESTITO ASSESSORATO

PALERMO – “Sulla vicenda legata al festival di Cannes ed alla società lussemburghese Absolute blue il presidente Renato Schifani ha solo il merito di aver portato alla luce carte e procedure sulle quali non a caso anche l’avvocatura regionale e poi la Corte dei conti hanno ritenuto di doversene interessare. Rivolgersi con toni oltraggiosi al presidente Schifani come tenta di fare qualcuno che invece in quell’assessorato, avendo la delega al turismo, ha avuto il potere per determinarne la linea di azione, fa pensare che l’emersione della faccenda lo abbia infastidito al punto di aggredire politicamente il presidente della Regione che è il capo di un governo nel quale Fratelli d’Italia ha ruoli importanti e per i quali, in particolare per la nomina dell’assessore regionale al Turismo ha insistito nella trattativa per la formazione del governo regionale. Se i temi e i metodi sono quelli dell’attacco con ribaltamento delle responsabilità sul presidente della Regione penso che si rischi di giungere politicamente ai titoli di coda”. Lo afferma Marianna Caronia, capogruppo della Lega all’Assemblea regionale siciliana.

MOSTRA CANNES, PACE: “DA MANLIO MESSINA PAROLE INACCETTABILI”. CUFFARO: “L’EX ASSESSORE RIVEDA LE SUE DICHIARAZIONI”

“Le parole dell’onorevole Manlio Messina nei confronti del presidente della Regione, Renato Schifani, sono gravissime ed inaccettabili”, dichiara Carmelo Pace, capogruppo della Dc all’Ars, in merito alle dichiarazioni rilasciate alla stampa da Manlio Messina, ex assessore regionale siciliano al Turismo.

“Occorre un immediato chiarimento da parte di Fratelli d’Italia e un incontro tra i capigruppo della maggioranza per ritrovare quell’unità indispensabile tra le diverse componenti del governo per poter continuare a lavorare sinergicamente a servizio dei siciliani”, continua Pace.

“Le parole dell’onorevole Messina nei confronti del Presidente Schifani sono del tutto fuori luogo ed inaccettabili”, aggiunge Totò Cuffaro, commissario regionale della Dc. “Sulla vicenda del contratto tra la Regione e la società Absolute Blue è stato proprio il presidente della Regione ad intervenire chiedendo più volte spiegazioni all’assessore Scarpinato, senza riceverne, e a bloccare il contratto con un suo atto.

Sarebbe meglio, per il bene della Sicilia e dei siciliani, che Fratelli d’Italia chiarisse  la propria posizione in merito alla vicenda e l’onorevole Messina rivedesse le sue dichiarazioni”, conclude Cuffaro.

Adesso ci si aspetta, da un momento all’altro, la controreplica di Schifani alle affermazioni di Manlio Messina. Parole che hanno il sapore di una vera e propria dichiarazione di guerra con il Presidente e l’intera maggioranza.

 

Articoli Correlati

Un commento

  1. Cx 305 davanti casa molestano vicchy, brutta gente pregiudicata,stalkers,molestia mentale e del sonno, parolacce e cellylari, passeggi ha detto:

    Non venirne a capo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com