CronacaPoliticaPrimo Piano

Caltavuturo: Salvo Di Carlo lancia il suo progetto di rinascita e presentata in anteprima la sua squadra

Caltavuturo, 13 settembre 2020  ore 19.50

Nemmeno l’allerta meteo ha potuto fermare l’attesissima presentazione del programma e team del candidato Sindaco di Caltavuturo Salvo Di Carlo.

La piazza Cavalieri di Vittorio Veneto gremita e attenta ha voluto conoscere la squadra che collaborerà alla costruzione del nuovo progetto già ben definito da Di Carlo.

salvo di carlo - candidato a sindaco calvaturo 4

“Certamente non ci occuperemo dell’ordinarietà – dichiarava nel suo breve e preciso discorso Di Carlo – quello cammina in autonomia, dobbiamo produrre nell’amministrazione straordinaria, ovvero puntare sui progetti europei mettendo su un coordinamento di rete” 

L’intervento del Candidato sindaco  è stato preceduto da una presentazione dei candidati al consiglio Comunale e dei designati assessori.

Una squadra per lo più composta da giovani qualificati e motivati coscienti delle molteplici crisi che sono succeduti sia in ambito nazionale, regionale e locale e  della responsabilità che si sono assunti pubblicamente.

I Candidati al Consiglio Comunale di Caltavuturo con la lista “CAMBIAMO CALTAVUTURO” sono:

Franco Falcone, Giusi Romana, Tonino Ruggirello, Ilaria Di Stefano, Peppe Di Laura, Nino Comella, Ivan Cordone, Roberta Audino, Iolanda Teresi, Sebastiano La Ganga, Mario Siragusa, Mario Chiappone

I designati assessori: Calogero Lanza e Antonio Granata.

Tantissimi sono stati gli ospiti istituzionali che si sono presentati all’evento e per sostenere il progetto di Salvo DI CARLO tra questi l’on. Vincenzo Figuccia, l’ex Assessora Regionale l’on. Giovanna Candura, il Sindaco del Comune di Delia GianFilippo Bancheri e tanti altri.

Innovazione, giovani, rete, valorizzazione e internazionalizzazione sono i punti chiavi del progetto di DI CARLO, La Comunità adesso intende capire meglio e nel dettaglio il Cambiamento di cui necessita e prepararsi ad un progetto nuovo che se passasse risulterebbe certamente “un nuovo percorso, un nuovo inizio.

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button