CronacaPoliticaPrimo Piano

Caltavuturo: inaugurato il bypass dei 5 Stelle

 

E’ il giorno dell’inaugurazione: taglio del nastro del bypass di Caltavuturo che permetterà di risparmiare circa 20 minuti e di evitare la strada che sale sulle Madonie per scavalcare il viadotto Himera ceduto nei mesi scorsi.
Il tratto di strada è costato circa 300 mila euro, ed è stato finanziato con i soldi del Movimento 5stelle restituiti dagli stipendi dei deputati. Realizzata in poco più di un mese, la scorciatoia utilizza una vecchia trazzera asfaltata e collegata all’autostrada.
Oggi alla cerimonia di inaugurazione presenti i deputati M5S all”Ars, numerosi deputati Cinquestelle nazionali, tra cui il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, attivisti M5S, i sindaci dei comuni del circondario e semplici cittadini.
“A un mese dall’avvio dei lavori, l’opera, finanziata con i soldi che mensilmente restituiscono i deputati del Movimento 5 stelle, è quindi una realtà e farà tirare un grandissimo sospiro di sollievo alle decine di migliaia di automobilisti che con enorme fatica sono costretti ad inerpicarsi sulle montagne di Polizzi per passare dalla Sicilia orientale a quelle occidentale e viceversa – si legge in una nota del movimento -. Da Guinness dei primati, o quasi, i tempi per la realizzazione: 50 giorni dall’annuncio, 37 dall”avvio della prima ruspa”. Si continua a leggere :“L’arteria finanziata dal Movimento è la sistemazione di una regia trazzera, riportata in vita da due imprese del luogo nei giorni immediatamente successivi al crollo del ponte. Il tratto è lungo circa un chilometro e largo cinque metri e mette in comunicazione la statale 643 con la provinciale 24, che a loro volta immettono agli svincoli di Scillato e Tremonzelli. La scorciatoia è stata realizzata in calcestruzzo, con canali di gronda e guardrail ed un impianto semaforico (il primo nella storia di Caltavuturo) posto a ridosso della trazzera, dove la circolazione avverrà a senso unico alternato”.
Ma non mancano le polemiche,  a iniziare dall’assessore alle Infrastrutture, parlano di strada pericolosa ad iniziare dalla pendenza esagerata di alcuni tratti, utilizzabile come trazzera ma non certo come strada per il traffico ordinario.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: