Primo PianoSport

Calcio Serie B. Sconfitta esterna per il Palermo, il Cosenza vince per 3 a 2 ma i rosanero meritavano il pareggio

Prova d'orgoglio per il Cosenza con una vittoria importante contro i rosanero che meritavano il pareggio

Bella partita esterna dei rosanero combattuta e sfortunata sul finire per via del rigore parato da Marson che intercetta il tiro di Brunori che è costato il mancato pareggio ai ragazzi di Corini.

Nulla si può dire ai siciliani che meritavano decisamente di pareggiare.

LA SINTESI DEL MATCH

Importante vittoria per 3-2 del Cosenza nel confronto interno con il Palermo. I silani tornano alla vittoria e interrompono la striscia positiva della squadra di Eugenio Corini che torna a denunciare qualche amnesia difensiva. I rosanero passano in vantaggio in chiusura di primo tempo con Brunori ma nel primo minuto di recupero incassano il pari di Florenzi. Nella ripresa, Rigione (11′) ribalta il match all’alba di sette minuti determinanti per la sfida. Infatti, Brunori (14′) sul secondo palo castiga ancora Marson ma al 18′ il Cosenza trova il gol vittoria con Larrivey, che di testa insacca sul cross di D’Urso. Nel finale, il Palermo ha un calcio di rigore per pareggiare ma Marson smanaccia la conclusione di Brunori dagli undici metri.

COSENZA (4-3-3): Marson 7; Rispoli 6.5 (31′ st Camigliano 6), Rigione 5.5, Meroni 6, Martino 6.5; Voca 6.5, Calò 6.5 (31′ st Venturi 6), Florenzi 7.5 (39′ st Kornvig sv); Merola 6 (31′ st Brignola 6), Larrivey 7, D’Urso 7 (20′ st Brescianini 6).
In panchina: Matosevic, Panico, Vaisanen, Nasti, Vallocchia, Butic, Zilli.
Allenatore: Viali 7.
PALERMO (4-3-3): Pigliacelli 6; Mateju 5.5, Nedelcearu 6, Marconi 5 (26′ st Vido 6), Devetak 5 (29′ st Crivello 6); Segre 6 (26′ st Saric 6), Gomes 5.5 (36′ st Floriano sv), Broh 5.5 (36′ Soleri sv); Valente 6, Brunori 6.5, Di Mariano 6.
In panchina: Grotta, Massolo, Pierozzi, Sala, Accardi, Damiani, Bettella.
Allenatore: Corini 6.
Arbitro: Gualtieri di Asti 5.5.
RETI: 41′ pt Brunori, 46′ pt Florenzi, 11′ st Rigione, 14′ st Brunori, 18′ st Larrivey.
NOTE: giornata nuvolosa, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 4.149 di cui 627 ospiti per un incasso di 36.268 euro.
Espulsi: 45′ st Vallocchia dalla panchina per proteste. Ammoniti Mateju, Devetak, Martino, Florenzi, Marconi, Calò. Al 45′ st Marson para un calcio di rigore a Brunori. Angoli 1-5. Recupero:
2′; 6′.

SERIE B. PROSSIMO TURNO 

SERIE B – 14^ GIORNATA – 27/11 – ORE 15 Parma – Modena (26/11, ore 15) Pisa – Ternana (26/11, ore 18) Reggina – Benevento (ore 12.30) Brescia – Spal Cittadella – Cosenza Como – Bari Frosinone – Cagliari Perugia – Genoa Südtirol – Ascoli Palermo – Venezia (ore 18) (ITALPRESS).

(fonte ITALPRESS).

 

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com