Primo PianoSport

Calcio: serie B. Brunori decide l’anticipo, Palermo-Genoa 1-0

Decisiva la rete siglata da Brunori al 49'. In classifica i siciliani salgono a 7 punti, i liguri restano fermi a quota 8

Il Palermo supera il Genoa per 1-0 con un gol di Brunori e torna al successo dopo due ko consecutivi. La formazione di Corini imbriglia la manovra degli uomini di Blessin e porta a casa tre punti pesantissimi. Match subito vivo coi rosanero che al 2′ si rendono pericolosi con punizione una punizione di Stulac che si spegne di poco a lato. Un minuto dopo sono i rossoblù ad andare vicinissimi al vantaggio con Ekuban, ma il 18 dei liguri giunto a tu per tu con Pigliacelli calcia fuori.
Il Genoa sembra avere il pallino del gioco con la formazione di Corini che si difende e prova a ripartire. Al 23′ è Di Mariano a non riuscire a depositare in rete un perfetto assist di Brunori. È lo stesso Brunori a mettersi in proprio dieci minuti più tardi, ma questa volta Martinez Riera è attento e respinge. Prima del riposo bella parata di Pigliacelli su un tiro piazzato di Jagiello dal limite. Nella ripresa subito vantaggio Palermo al 49′: Di Mariano va via sulla fascia sinistra, serie di rimpalli, la sfera giunge a Brunori che non sbaglia. Terzo gol in campionato per il 9 rosanero. Il Genoa prova a rispondere con i neo entrati: sugli sviluppi di un corner di Aramu, Nedelcearu salva. Al 73′ girata di Coda, Pigliacelli con i pugni mette in angolo. La formazione di Blessin insiste con Yalcin ed Ekuban ma le loro conclusioni terminano sul fondo. All’85’ incredibile salvataggio di Martinez Riera su un tiro a botta sicura di Brunori. Finisce così: Palermo batte Genoa 1-0.

 

 

 

SERIE B – CLASSIFICA CANNONIERI 

4 RETI: Gondo (1 rig) (Ascoli); Cheddira (Bari)

3 RETI: Antenucci (1 rig) (Bari); Brunori (1 rig) (Palermo);
Favilli (Ternana).

2 RETI: Folorunsho (Bari); Forte (Benevento); Asencio (1 rig), Baldini (1 rig) (Cittadella); Mulattieri (Frosinone); Inglese, Mihaila (Parma); Fabbian, Menez (Reggina); La Mantia (Spal); Rover (2 rig) (Sudtirol); Cuisance (Venezia).

1 RETE: Botteghin, Collocolo (Ascoli); Koutsoupias, La Gumina (Benevento); Aye, Bertagnoli, Bianchi, Galazzi, Ndoj (Brescia);
Gaston Pereiro, Mancosu, Makoumbou, Rog (Cagliari); Antonucci (Cittadella); Blanco, Kerrigan, Mancuso (Como); Brescianini, Brignola, Florenzi, Larrivey (Cosenza); Caso, Garritano, Kone, Moro, Rohden (Frosinone); Coda (1 rig), Ekuban, Frendrup, Hefti, Portanova, Yeboah (Genoa); Bonfanti, Falcinelli, Diaw (1 rig), Tremolada (Modena); Elia, Segre, Valente (Palermo); Man (Parma);
Luperini, Strizzolo (Perugia); Canestrelli, Ionita, Masucci, Morutan (1 rig), Sibilli, Torregrossa (Pisa); Crisetig, Liotti, Lombardi, Majer, Pierozzi, Rivas (Reggina); Maistro, Rabbi (Spal);
Odogwu (Sudtirol); Partipilo (Ternana); Johnsen (Venezia).

AUTORETI: Hermannsson (Pisa pro Cittadella); Curto (Sudtirol pro Venezia); Capuano (Ternana pro Modena).

(ITALPRESS)

 

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button