CronacaPrimo Piano

Calci e pugni contro vetrate di una farmacia notturna: arrestato giovane 19enne

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato l’autore di una tentata rapina in strada ai danni di una farmacia notturna. Tutto è accaduto in piazza Giulio Cesare, dove un giovane si è presentato presso lo sportello in vetro della farmacia notturna che da sulla piazza.

Alla vista della dottoressa di turno, approfittando del fatto che in quel momento la piazza era deserta, si è coperto il viso con il maglione ed ha infilato una mano in tasca per far finta di avere un’arma ed ha iniziato a minacciare la donna: “l’incasso e i suoi gioielli, subito”.  La dottoressa ha provato a dire che non poteva aprire la cassa ma il giovane è andato in escandescenza e si è scagliato contro le vetrate della farmacia, cercando di romperle con calci e pugni.

Attimi di terrore per la dottoressa, che riuscita a far scattare l’allarme collegato alla Centrale Operativa dei Carabinieri. Fortunatamente la vetrata della farmacia ha retto gli urto furiosi del giovane e dopo pochi minuti sono arrivate due Gazzelle del Nucleo Radiomobile. Alla vista dei Carabinieri il rapinatore ha cercato di scappare ma è stato immediatamente bloccato dai militari che a quel punto hanno provveduto a soccorrere la vittima, visibilmente provata e sotto shock.

Ad esser finito in manette per il reato di tentata rapina è un giovane 19enne, del quartiere  Capo, G.C., condotto in caserma per le formalità di rito e successivamente tradotto presso il carcere dell’Ucciardone a disposizione dell’ Autorità  Giudiziaria.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: